Lavoro & coaching

Best Stage, la bussola per trovare lo stage giusto

La guida della Repubblica degli Stagisti indica la strada da seguire per trovare buone offerte di stage

Questo articolo è stato visualizzato 1.911 volte. Leggi altri articoli di: Antonella Tomaselli.

Best Stage, la bussola per trovare lo stage giusto
Antonella Tomaselli

Cercare di entrare nel mondo del lavoro può rivelarsi un’impresa parecchio ardua e demotivante per molti giovani, in modo particolare quando le aziende offrono condizioni opinabili. Al giorno d’oggi, che si tratti di un diplomato o di un laureato, una delle possibilità per muovere i primi passi nel mercato lavorativo sembra essere data dagli stage.
Opportunità interessante e gratificante per chi è alle prime armi, soprattutto quando le imprese promotrici rispettano le linee guida in materia di tirocini. Ne sono un esempio le aziende che fanno parte dell’RdS network, circuito fondato dalla Repubblica degli Stagisti, la testata giornalista online che dal 2009 dà voce e informazioni a coloro che devono districarsi tra i vari annunci di stage.

Le imprese più virtuose appartenenti all’RdS network sono quelle che garantiscono ai giovani un trattamento dignitoso durante e dopo il tirocinio. Si tratta di aziende che offrono una retribuzione di almeno 500 euro al mese per i laureati e 250 euro al mese per chi svolge uno stage curriculare e che rendono pubblico e trasparente il numero di stagisti che prendono ogni anno, nonché il tasso di assunzione una volta che lo stage è terminato.
Nel corso dell’evento Best Stage, organizzato dalla Repubblica degli Stagisti lo scorso 15 giugno a Milano, sono state premiate nove imprese dell’RdS network, le quali si sono distinte per policy aziendale o per risultati brillanti. Ad esempio, Tetra Pak ha ricevuto il premio per il miglior rimborso spese: l’azienda offre ai suoi stagisti 800 euro netti mensili, che diventano 1.100 per chi risiede a più di 40 km dalla sede.

Mentre DPV e ProgettoED hanno ricevuto il premio ‘Speciale piccola impresa’, in quanto hanno entrambe offerto una formazione di qualità e uno sbocco lavorativo al termine dell’esperienza formativa.
Infine durante l’evento sopraccitato sono state presentate le novità riservate dagli addetti ai lavori della testata online ai loro utenti. Trattasi dell’edizione aggiornata della guida Best Stage 2015 e dell’applicazione gratuita RdS job community. Entrambi strumenti preziosi per quanti sono alla ricerca di un impiego. La nuova guida, rispetto all’edizione precedente, è stata arricchita con informazioni in merito alle opportunità di stage all’estero. Mentre l’app consente di condividere esperienze e trovare risposte sia attraverso il confronto con gli altri membri della community sia grazie agli articoli pubblicati dalla redazione.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Lavoro & coaching

Il mercato del lavoro in Italia

Gli italiani e il lavoro: sono troppe le anomalie?

Daniele D'Amico30 ottobre 2017
egione Puglia nuove linee guida in materia di formazione e lavoro

Regione Puglia: nuove linee guida in materia di formazione e lavoro

Daniele D'Amico23 giugno 2017
Il presente è l'industria 4.0

Piano nazionale industria 4.0: opportunità per le imprese italiane

Daniele D'Amico21 febbraio 2017
Direttori generali

Nuovo avviso Regione Puglia per direttori generali delle aziende ed enti S.S.R.

Mariangela Lomastro16 settembre 2016

Aziende e digitale: le HR hanno un ruolo fondamentale

Daniele D'Amico31 maggio 2016

Job Meeting Bari, un’opportunità di lavoro e di orientamento

Antonella Tomaselli21 maggio 2016

Customer Experience e Social Network, connubio vincente

Daniele D'Amico17 maggio 2016

Influencer, gli opinionisti dell’era digitale

Antonio Catacchio11 febbraio 2016

Farmacie Puglia: assegnazioni nuove sedi dal 31 gennaio

Antonio Catacchio29 gennaio 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it