Cronaca

Bari: parcheggio Piazza Battisti, dopo l’odissea tutto è pronto… o quasi!

Bari: parcheggio Piazza Battisti, dopo l’odissea tutto è pronto… o quasi!
Antonio Catacchio

Parcheggio Piazza Cesare Battisti Baridi Antonio Catacchio

Finalmente ci siamo. Manca ormai davvero poco all’ultimazione del parcheggio sotterraneo di piazza Cesare Battisti, dopo anni di polemiche, errori di calcolo, malintesi e proteste di commercianti e di alcuni condomini delle zone adiacenti, queste sembrano ormai essere state solo un complesso di brutti sogni svaniti per il Comune di Bari. A questo punto è tutto pronto: si provvede ad ultimare la piantumazione di palme, alberi ed altre piante negli appositi vasconi e si prevede l’inaugurazione della struttura nei primi mesi del 2011.
Quindi in definitiva… No problem! Anche se qualche maliziosa voce dal basso si fa strada sostenendo che i grandi vasi di plastica di Via Manzoni, più che per abbellire il centro, si siano in realtà prestati con le relative modifiche ai marciapiedi alla dimidiazione dei posti auto disponibili già opportunamente regolati dal c.d. “grattino”, e che presto la stessa sorte toccherà ad altre vie del centro, proprio per scongiurare il rischio che il grande parcheggio sotterraneo del centro possa restare vuoto o rimpiazzato da chi continuerà a preferire i modestissimi 2 euro all’ora tra le strisce blu di Via De Rossi.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca
Antonio Catacchio
@tonykataklios

Nato a Bari nel freddo gennaio del 1979, non ha intrapreso esclusivamente l'Università della vita, come molti oggi vanno orgogliosamente sostenendo. Oltre a quella infatti si è anche laureato in giurisprudenza presso l'Università degli studi di Bari nel 2009 con una tesi in diritto penale dal titolo "La frode informatica". Dopo aver sostenuto gli scritti per l'esame di avvocato nel dicembre 2011, si inerpica come un dedalo, nella realizzazione di un magazine online iniziando a studiare SEO, SEM e aprendo account online su social media d'ogni genere per iniziare a carpirne funzionamento ed evoluzioni. Tra un lavoro occasionale ed un altro a tempo determinato, dirige e conduce gli aspetti organizzativi del progetto corrieredellepuglie.com, di cui è il maggiore artefice. Nel 2013 fonda insieme a Claudio Santovito, Roberto Loizzo e Teresa Manuzzi l'Associazione InformAEticaMente.it, editrice del corrieredellepuglie.com.

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it