Cronaca

Uomo e bestia, due animali distinti

Uomo e bestia, due animali distinti
Antonio Catacchio

Siberian huskydi Antonio Catacchio
Da pochi giorni la notizia del massacro dei 100 bellissimi esemplari di Husky, avvenuta a Vancouver nell’aprile del 2010, sta facendo il giro del mondo causando sdegno e indignazione.
E’ stata anche indetta per oggi a Roma, dalla LAV, una manifestazione di protesta che avrà inizio alle ore 16.00 di oggi pomeriggio e partirà dal colosseo.
Per l’occasione aperto anche un evento pubblico su facebook dal titolo “PROTESTA CONTRO L’UCCISIONE DEGLI OLTRE 100 HUSKY IN CANADA”.

Sarà a causa di una società travolta dal vivere frenetico, sarà colpa delle leggi di mercato che spesso impongono aspetti comportamentali, della specie umana, che farebbero rabbrividire anche il bestiale istinto di caccia di un leone che aggredisce la propria preda al solo scopo di soddisfare una necessità primaria ed inevitabile, sarà che ormai la globalizzazione ed il videopotere hanno preso il sopravvento e diventano sempre più in grado di influenzare negativamente quei “poteri di signoria” dell’uomo che dovrebbero consentire di distinguere il genere umano dalle bestie, sarà quel che sarà, eppure, ancora una volta notizie raccapriccianti di maltrattamento di animali fanno il giro del mondo.

Anche il Corriere delle Puglie non può manifestare indifferenza di fronte alla notizia che sta facendo il giro di tutti i blog del mondo, e per questo decide di dare evidenza all’assurda morte di questi 100 bellissimi esemplari di Husky, non per creare notizie che lasciano il tempo che trovano, ma per dare eco a quanto accaduto nella speranza che episodi come questi continuino a far discutere e a sensibizzare coscienze su quelle che, a mio modesto parere, sono definibili come “tragedie sociali globali”.

Queste devono farci riflettere, sul fatto che alle volte è davvero doveroso e necessario fermarsi per un attimo a pensare, senza lasciarsi travolgere dalla frenesia della società moderna. Una società pluralista che rispetti la dignità, tanto degli uomini quanto delle bestie, non si può costruire facendo prevalere i diritti patrimoniali su quelli morali.
Una società che non rispetta gli esseri vegetali ed animali con cui, per forza di cose, deve necessariamente condividere un ciclo biologico, è una società destinata all’autodistruzione.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca
Antonio Catacchio
@tonykataklios

Nato a Bari nel freddo gennaio del 1979, non ha intrapreso esclusivamente l'Università della vita, come molti oggi vanno orgogliosamente sostenendo. Oltre a quella infatti si è anche laureato in giurisprudenza presso l'Università degli studi di Bari nel 2009 con una tesi in diritto penale dal titolo "La frode informatica". Dopo aver sostenuto gli scritti per l'esame di avvocato nel dicembre 2011, si inerpica come un dedalo, nella realizzazione di un magazine online iniziando a studiare SEO, SEM e aprendo account online su social media d'ogni genere per iniziare a carpirne funzionamento ed evoluzioni. Tra un lavoro occasionale ed un altro a tempo determinato, dirige e conduce gli aspetti organizzativi del progetto corrieredellepuglie.com, di cui è il maggiore artefice. Nel 2013 fonda insieme a Claudio Santovito, Roberto Loizzo e Teresa Manuzzi l'Associazione InformAEticaMente.it, editrice del corrieredellepuglie.com.

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it