Arte, cultura e spettacolo

Grumo Festival 2011, integrazione e cultura in Puglia

Grumo Festival 2011, integrazione e cultura in Puglia

di Daniele Di Lella
Uno straordinario esempio di come la terra di Puglia offra eventi e modelli di integrazione, di socializzazione, di condivisione, di crescita e scambio culturale e’ testimoniato dal “Grumo festival 2011” che va in scena dal 26 giugno al 1 luglio a Grumo Appula, Rutigliano e Binetto (BA). Giunto alla sua terza edizione, dopo lo straordinario successo e la grande affluenza di pubblico nelle due precedenti edizioni, il festival è realizzato grazie anche alla sensibilita’ e all’appoggio di istituzioni quali i comuni di Binetto, Rutigliano e Grumo appula, che hanno compreso fino in fondo i principi sottesi a questo genere di iniziative. Il direttore artistico della manifestazione e’ Giuseppe Lupis, docente di pianoforte presso la grand valley state university nel Michigan (USA), coadiuvato dalla dott.ssa Donatella Burdi.
Il “Grumo festival 2011”, è un festival internazionale di musica classica estremamente originale nella sua esplicazione; infatti al di là dei numerosi concerti che rappresentano l’apice dell’evento musicale, e’ prevista l’opportunita’ per giovani studenti, coadiuvati da maestri e professionisti provenienti da tutto il mondo, di partecipare a lezioni frontali, esercitazioni pratiche, masterclass ed esibizioni in concerti pomeridiani e serali.
Tra i maestri e professionisti presenti al festival ci sono professori di flauto come Andrea Ceccomori (Perugia) e Francesca Salvemini (conservatorio di Lecce), professore di piano Giuseppe Lupis (Grand Valley State University, Allendale, MI), Paolo Andre’ Gualdi (Francis Marion University, Florence, SC), Luigi Ceci (Conservatorio di Bari), Hyunjung Rachel Chung (Spelman College Atlanta), professori di percussioni come brian fronzaglia (Missouri southern State University) e Stefano Ottomano (Centro studi musicali zuccaro, Grumo Appula), la professoressa Paola Mongelli (centro studi musicali Zuccaro) e il direttore d’orchestra Lee Copenhaver (Grand valley state university), questi sono solo alcuni dei musicisti ed artisti presenti.
La condivisione e l’integrazione è anche data dall’ospitalità che le famiglie del posto offrono agli studenti, naturalmente poi, sistemazioni estremamente economiche sono possibili nei bed and breakfast del luogo. In definitiva, al di là dell’evento artistico di per sè, agli studenti ed ai maestri durante la loro permanenza è offerta la possibilita’ di conoscere la cultura del posto, come la cucina, le attrattive turistiche e l’ospitalita’ pugliese in genere.
Tutte le info sono presenti sul sito www.grumofestival.com, non resta che presenziare alla manifastezione, sapendo che la partecipazione a tutti gli eventi è gratuita!
[five-star-rating]

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arte, cultura e spettacolo

Laureato in Scienze Politiche settore politico internazionale conduttore radiofonico daniele0779@tiscali.it

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it