Arte, cultura e spettacolo

Vegan: uno stile di vita sano ed ecosostenibile

Questo articolo è stato visualizzato 5.369 volte. Leggi altri articoli di: eddie.

Vegan: uno stile di vita sano ed ecosostenibile

Abbiamo incontrato e intervistato Barbara Giampietro, di “Puglia Vegana”, che ci ha raccontato cosa vuol dire essere Vegan, quali benefici comporta, il vantaggio che garantisce all’ambiente e l’etica di fondo di questa sua scelta. Qui di seguito l’intervista:

D Siamo in compagnia di Barbara Giampietro di “Puglia Vegana” innanzitutto buongiorno, volevo chiederti cosa è un vegan e in cosa si distingue un vegan da un onnivoro?

R  Buongiorno, innanzitutto un vegan si distingue da un vegetariano perché un vegano non compra, non indossa, non mangia niente che derivi dallo sfruttamento e dall’uccisione di animali, quindi essere vegan non si limita solamente all’alimentazione.
Da un punto di vista alimentare non ci nutriamo di carne, pesce, ma anche di derivati come latte uova miele e latticini.
Non indossiamo pellicce, cuoio, lana e seta, quindi tutto ciò che deriva dallo sfruttamento animale; per quanto riguarda i cosmetici usiamo solo quelli che non hanno subito test sugli animali.

D  Barbara ci spieghi come sei diventata vegan?

R Inizialmente sono diventata vegetariana, verso i sedici anni, quindi avevo eliminato solamente carne e pesce, lasciando nella mia alimentazione i derivati, verso i diciassette anni però mi sono informata su internet e mi sono resa conto che l’ alimentazione vegetariana non bastava in quanto per la produzione di latte vengono comunque ammazzati dei vitellini oltre che sfruttate delle mucche. Ho cominciato a vedere il latte come un sottoprodotto della carne e mi è sembrato giusto intraprendere la scelta vegan e devo dire che dopo sette anni da vegana sono più che contenta.

D Spesso ci si domanda: ma l’eliminazione di alimenti come carne, uova, latte non puo’ comportare dei problemi a chi per esempio fa’ sport o è in gravidanza ?

R Questo è l’argomento più gettonato perché è un problema che molti si pongono, l’alimentazione vegan è adatta a qualsiasi età e tipologia di persona soprattutto a chi fa sport. Infatti molti nel passaggio da onnivori a vegan hanno potuto riscontrare notevoli vantaggi, perché l’alimentazione vegan comporta l’assunzione di tutti i tipi di elementi di cui si ha bisogno, semplicemente bisogna fare attenzione come bisognerebbe farla comunque e sempre, di conseguenza non vedo dove sia il problema, per quanto riguarda le donne incinta lo stesso discorso, conosco diverse donne che hanno avuto bambini che hanno svezzato e cresciuto i loro figli con un’alimentazione vegan senza neanche essere ossessivi nell’ adozione del cibo.

D Ho sentito che la dieta di tipo occidentale comporta un impatto ambientale non sostenibile a differenza di voi vegani, cosa mi dici in proposito?

R Anzitutto tengo a precisare che una scelta vegan viene effettuata, almeno da parte mia, per una questione etica legata all’antispecismo quindi per abolire la distinzione di specie; Ma al di la di questo, l’alimentazione vegan comporta notevoli vantaggi anche per il fattore ambientale, è stato dimostrato che una grande quantità di anidride carbonica e metano viene prodotta proprio dagli allevamenti, è stato dimostrato da studi, che per esempio della foresta pluviale l’88% del disboscamento viene utilizzato per i pascoli. Solo questo ci dovrebbe far riflettere sulla gravità, addirittura anche per quanto riguarda l’acqua abbiamo un notevole inquinamento causato dalla deiezione degli allevamenti bovini.

D Ultima domanda, sabato ci sarà  “la giornata di mobilitazione per l’abolizione della carne” ci racconti cosa avverrà, dove avverrà, ma soprattutto come si potrà aderire all’iniziativa?

R Sabato 28 gennaio saremo in via Sparano a Bari dalle 17, appunto per “LA GIORNATA DI MOBILITAZIONE PER L’ABOLIZIONE DELLA CARNE”, iniziativa a livello mondiale in cui viene chiesta l’abolizione degli allevamenti per la produzione di carne. Aderiscono a questa iniziativa molte città nel mondo, anche noi italiani e baresi!. Passando a trovarci vi daremo tutte le informazioni.
Potete contattarci anche tramite facebook sulla pagina “Puglia Vegana”.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arte, cultura e spettacolo

Laureato in Scienze Politiche settore politico internazionale conduttore radiofonico daniele0779@tiscali.it

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it