Arte, cultura e spettacolo

“Ecco” il nuovo disco di Niccolò Fabi

“Ecco” il nuovo disco di Niccolò Fabi

di Teresa Manuzzi
Niccolò Fabi ha deciso di presentare in anteprima il suon nuovo lavoro “Ecco” nella FNAC di Milano, l’otto ottobreUna scelta, a suo modo, anche “politica”, vista la decisione, da parte della catena francese,  di chiudere alcuni punti vendita italiani . Il cantautore romano, accompagnato da  Roberto Angelini e Pier Cortese, ha “consegnato” per la prima volta alle orecchie del pubblico le sue nuove canzoni in acustico. Prima di cominciare Fabi smorza la tensione con l’umorismo : “Adesso siamo qui e non vi nascondo che sono un po’ emozionato. Canterò queste canzoni, per la prima volta in pubblico. Così supereranno quella “linea rossa”, smetteranno di essere mie e diventeranno anche vostre. È un momento delicato”.

La copertina del CD rappresenta lo stesso cantautore che tende un arco.  Niccolò spiega che l’immagine non vuole richiamare tanto “Guglielmo Tell”, e quindi non vuole parlare di obiettivi da centrare. Si tratta piuttosto dell’arco di Ulisse, strumento grazie al quale Penelope riesce a riconosce il marito. L’arco sulla copertina è quindi il mezzo in grado di far riscoprire la propria identità.

E l’identità di Niccolò Fabi, in queste nuove canzoni, si riscopre tutta. Musica e parole danno vita ad una macchina capace di viaggiare nello spazio, con “Sedici modi di dire verde” e  “Lontano da me”,  e nel tempo, con  “Cerchi di gesso”.

Niccolò Fabi precisa: “Quando scrivo cerco di assumere un po’ lo sguardo dei bambini, che per forza di cose sono bassi e quindi per osservare il mondo sono obbligati ad alzare lo sguardo, a guardare dal basso verso l’alto”.  Oltre alle canzoni di “cuore” non mancano le canzoni di “testa”. “Indipendente”,  ma soprattutto “Io”  riesce a sfruttare pieghe  ( e forse anche piaghe) della  società contemporanea. In un verso le criticità diventano opera d’arte, ed è qui che si vede il mestiere del cantautore.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arte, cultura e spettacolo

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it