Costume & Società

“La Penso Così”: la nuova app che sonda l’umore degli elettori

“La Penso Così”: la nuova app che sonda l’umore degli elettori
Antonio Catacchio

di Antonio Catacchio
Ora anche attraverso il sito web e il social network diventa possibile dire la propria. Il sondaggio d’opinione diventa social grazie a La penso così. Per monitorare l’umore e le preferenze degli elettori, nasce La penso Così, un gioco online disponibile su un sito dedicato e su Facebook. La Fondazione dell’Istituto per l’Interscambio Scientifico (Isi) di Torino ha messo in atto un esperimento scientifico avente come oggetto di osservazione le dinamiche sociali.

“La penso così si propone di studiare i meccanismi alla base della formazione ed evoluzione delle opinioni politiche, sia al livello del singolo individuo sia al livello della collettività. A questo scopo viene introdotta una nozione generalizzata di voto attraverso la quale è possibile esprimere giudizi sia positivi sia negativi, rappresentati su una scala graduata”, questo è quanto affermano i ricercatori sulla loro pagina Facebook. La possibilità offerta agli elettori di partecipare più volte permette di osservare in che modo le opinioni siano influenzate nelle varie fasi della campagna elettorale, da eventi, dichiarazioni, notizie, visibilità sui media, ecc.

E sono già oltre 30.800 le opinioni raccolte in merito a coalizioni, partiti e singoli candidati alle prossime elezioni politiche. Il giudizio espresso non deve essere necessariamente positivo ma può anche riverlarsi negativo o collocarsi in un’area intermedia lungo una scala graduata. E’ consentito votare in qualunque momento e ripetutamente, ovviamente in forma del tutto anonima. L’apertura al mondo dei social network è testimoniata ulteriormente dalla possibilità di inserire, a coronamento delle proprie opinioni, dei commenti, che possono rimanere privati o, al contrario, pubblicati su Facebook e Twitter.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Costume & Società
Antonio Catacchio
@tonykataklios

Nato a Bari nel freddo gennaio del 1979, non ha intrapreso esclusivamente l'Università della vita, come molti oggi vanno orgogliosamente sostenendo. Oltre a quella infatti si è anche laureato in giurisprudenza presso l'Università degli studi di Bari nel 2009 con una tesi in diritto penale dal titolo "La frode informatica". Dopo aver sostenuto gli scritti per l'esame di avvocato nel dicembre 2011, si inerpica come un dedalo, nella realizzazione di un magazine online iniziando a studiare SEO, SEM e aprendo account online su social media d'ogni genere per iniziare a carpirne funzionamento ed evoluzioni. Tra un lavoro occasionale ed un altro a tempo determinato, dirige e conduce gli aspetti organizzativi del progetto corrieredellepuglie.com, di cui è il maggiore artefice. Nel 2013 fonda insieme a Claudio Santovito, Roberto Loizzo e Teresa Manuzzi l'Associazione InformAEticaMente.it, editrice del corrieredellepuglie.com.

Altro in Costume & Società

Export(Are) bellezza: il modello Puglia nel mondo

Daniele D'Amico27 aprile 2017
Puglia, una meraviglia da scoprire

Puglia, lo spettacolo è ovunque: comunicazione e innovazione

Daniele D'Amico21 aprile 2017
Sanremo: Caterina Balivo contro Diletta Leotta

Sanremo, caso Leotta – Balivo: l’abbigliamento non giustifica violenze e insulti

Daniele D'Amico8 febbraio 2017
padre pio

Padre Pio e le celebrità

Francesco Tiberio23 settembre 2016

Puglia: turismo in forte crescita, anche grazie ai social

Daniele D'Amico14 settembre 2016
Mongolia

La Mongolia di Gengis Khan

Francesco Tiberio2 agosto 2016
Irina Shayk

Irina Shayk baciata dal sole della Puglia

Maria Teresa Trivisano1 agosto 2016
Nessuno Tocchi Abele

Nessuno Tocchi Abele

Antonio Catacchio18 giugno 2016
brindisi

Il brindisi nei Secoli

Francesco Tiberio20 maggio 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it