Scienza & Tecnica

USA, impiantata con successo la prima protesi artificiale realizzata in 3D

Questo articolo è stato visualizzato 1.337 volte. Leggi altri articoli di: Pierfrancesco Caira.

USA, impiantata con successo la prima protesi artificiale realizzata in 3D
Pierfrancesco Caira

La scorsa settimana negli Stati Uniti è stata portata a termine con successo un’operazione chirurgica finalizzata a sostituire il 75% del cranio di un uomo con una protesi artificiale, creata grazie alle sempre più celebri stampanti tridimensionali. La testa del paziente, che preferisce rimanere anonimo, è stata previamente scannerizzata per generare una protesi che si adattasse perfettamente alle misure del suo cranio. Prima che si potesse creare il rimpiazzo necessario per effettuare l’operazione, la Oxford Performance Materials, industria fondata nel 2000 in Connecticut e produttrice degli impianti in questione, ha dovuto attendere l’approvazione dei legislatori statunitensi, in particolare della FDA (Food and Drug Administration), giunta a metà febbraio, e i dettagli sull’intervento sono stati diffusi solo qualche giorno dopo la sua riuscita.

L’impianto non è una semplice placca di plastica: la superficie è infatti modellata alla perfezione sulla struttura cranica del paziente sin nei minimi dettagli grazie al materiale utilizzato, ovvero il polietereterchetone (PEEK), un polimero organico termoplastico, e i piccoli fori servono a stimolare la crescita delle cellule ossee. La OPM stima che oltre 500 americani ogni mese potrebbero usufruire di questa tecnologia; per creare le protesi occorrono circa due settimane di tempo dopo aver effettuato la scansione della parte interessata. Le applicazioni sono numerosissime, inoltre l’innovativa tecnica di cui si discute consente una drastica riduzione dei tempi dell’intervento e, di conseguenza, dei costi dello stesso.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scienza & Tecnica

fbcambridgeanalytica

Cos’è successo tra Facebook e Cambridge Analitica?

Francesco Tiberio23 marzo 2018
AndroidP

Android 9 Pistacchio: il nuovo sistema operativo di Google

Francesco Tiberio17 febbraio 2018
net-neutrality-protest

Cos’è la Net neutrality e cosa significa per l’Italia?

Francesco Tiberio18 dicembre 2017
iphone8

iPhone 8: il più costoso di tutti i tempi?

Francesco Tiberio5 settembre 2017
group

Facebook Groups va in pensione

Francesco Tiberio7 agosto 2017
Wannacry_Hacker

L’epidemia WannaCry è terminata veramente?

Francesco Tiberio17 maggio 2017
cervello

Facebook ci leggerà nel pensiero?

Francesco Tiberio22 aprile 2017
whatsapp

Whatsapp infestata dalla pubblicità?

Francesco Tiberio15 marzo 2017
fb-snap

Facebook rincorre Snapchat e nasce “Camera”

Francesco Tiberio17 febbraio 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it