Cronaca

Inaugurata a Bari la sede del Partito Socialista Albanese

Inaugurata a Bari la sede del Partito Socialista Albanese
Redazione

di Redazione
Venerdi  24 Maggio 2013, alle ore 16:00 a Bari, è stata inaugurata la prima sede del Partito socialista albanese a Bari, in via Zara 13, nei pressi di piazza Diaz. Un’ iniziativa nata dalla collaborazione dei rappresentanti della sinistra albanese, in collaborazione con i colleghi rappresentanti del Partito Democratico della città di Bari.

Il leader del partito socialista albanese a Bari, il giovane dott. Robert Hoxha, vive e lavora a in città da tanti anni, conseguendo il titolo di laurea presso la facoltà di scienze politiche dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”. Hoxha, insieme ad un gruppo di giovani albanesi, attivisti come lui, è stato eletto portavoce del partito socialista albanese dai connazionali che vivono in Italia, è quindi punto di riferimento per quelli residenti in Puglia. Durante il suo intervento all’inaugurazione, ha voluto sottolineare:
Molti cittadini albanesi residenti in Puglia si stanno organizzando per il ritorno nei giorni delle elezioni politiche, i seggi saranno aperti il 23 giugno 2013. Una iniziativa che nasce dal bisogno di cambiamento e miglioramento per il paese delle Aquile. Un cambiamento di cui si è coscienti e che non può avvenire senza una massiccia partecipazione dei cittadini albanesi nell’esercizio del diritto al voto.

Il gemellaggio con il Partito Democratico è nato da una amicizia profonda tra i due partiti. È forte il bisogno di cooperazione per far crescere la sinistra in entrambi i luoghi. Durante la cerimonia d’inaugurazione si è parlato molto del tema dell’immigrazione, si è sottolineato che un paese come l’Albania dispone di molte di risorse; in particolar modo, nei dialoghi, è stata sottolineata la necessità e il bisogno dei cittadini albanesi di accrescere una maggiore partecipazione alle attività della società italiana e dell’opportunità di creazione di una comunità organizzata collocata in una realtà che registra una forte presenza di cittadini albanesi, come quella pugliese.

Gli ospiti d’onore che hanno preso parola nel corso dell’evento: On. Dario Ginefra, Domenico De Santis (segreteria organizzativa regionale PD Puglia), Nicola Battista (Segretario circolo PD), Edmond Kumaraku (Segretario partito socialista albanese in Italia), Natale Parisi, Onofrio Romano (Università degli studi di Bari) e molti cittadini albanesi residenti in Puglia. La cerimonia di inaugurazione è stata aperta da Nicola Battista che ha dato il benvenuto agli amici del Partito Socialista Albanese.

L’onorevole Dario Ginefra ha spiegato: “…quanto positiva ed efficace sarà questa collaborazione, che senza dubbio aiuterà molto il cosidetto processo di integrazione. L’immigrazione è un punto cruciale, sia per il Governo Italiano che per chi come questi cittadini, immigrati, residenti in Puglia, vivono in modo diretto. È necessario sentirsi parte della vita e soprattutto delle scelte che vengono prese in una città in cui ognuno svolge la propria vita quotidiana. Questa sede deve servire da punto di incontro, per scambiare idee, imparare dalle esperienze di chi ci ha preceduti. Deve servire per poter anche creare una comunità, in cui poter sensibilizzare e sollecitare interventi in relazione a mancanze, chiedere un aiuto, anche solo a titolo informativo e dove si poter trovare risposte concrete. Viviamo in un’epoca in cui tutto viene basato sui social network e sul relazionarsi in modo virtuale, un rischio per la società che cerca di perdere tanti valori umani.

Parole di sostegno e di incoraggiamento non sono mancate anche da parte di Domenico De Santis, che insieme ad Hoxha è stato tra i maggiori “artefici” e promotori dell’amicizia tra il PD e PSe; al concludersi del discorso di De Santis, tutti i presenti in segno augurale, hanno brindato con spumante italiano per sugellare l’auspicio di inizio cooperazione.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it