Arte, cultura e spettacolo

Londra, è nato il Royal Baby: un maschio.

Londra, è nato il Royal Baby: un maschio.

di Francesca Cataldo
Ore 21.30, 22 luglio 2013. Il futuro re d’Inghilterra è nato. Il parto è avvenuto alle 16.24 ora di londra, le 17.24 In Italia, secondo quanto riferito dal palazzo reale. Ma la notizia è stata annunciata solo alle 21.30.
Il bimbo pesa 8 libbre e 6 once, ovvero poco più di 3,8 chilogrammi. Il padre, William, ha assistito al parto e ha dato personalmente la notizia alla nonna, la regina. “Non potremmo essere più felici”, le ha detto.
“La mamma Kate e il bebè, figlio dei duchi di Cambridge nato questo pomeriggio a Londra, stanno bene”, ha fatto sapere Clarence House. E l’annuncio è stato portato ed esposto davanti a Buckingham Palace, secondo tradizione. “La regina, il duca di Edimburgo, il principe del Galles, la duchessa di Cornovaglia, il principe Harry e i famigliari sono stati informati della nascita e sono felicissimi”, hanno comunicato da Palazzo.

Le doglie della duchessa di Cambridge sono iniziate alle prime ore di questa mattina. Dopo una notte di luna piena. Kate è stata ricoverata poco prima delle luci dell’alba, al terzo piano della Lindo Wing del St Mary’s Hospital. E’ arrivata in macchina, senza scorta, accompagnata solo da William che le resterà accanto fino alla nascita, nello stesso ospedale in cui nacque, 31 anni fa. Sempre d’estate, il 21 giugno. Primo figlio di Carlo e Lady Diana.
Si è fatto aspettare, il royal baby era atteso alla luce il 13 luglio. La data poi era diventata il 19 luglio, poi il 2 agosto. Il Saint Mary’s Hospital di Paddington è sotto assedio. Uno schieramento di transenne poliziotti fa da barriera a giornalisti, fotografi e operatori arrivati da ogni parte del mondo. Sono lì da giorni, sotto un sole poco londinese.

L’erede è il terzo pronipote della regina, il primo nipote di Carlo d’inghilterra, e un giorno sarà re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord. Re di Antigua e Barbuda, Australia, Bahamas, Barbados, Belize, Canada, Grenada, Giamaica, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Saint Kitts e Nevis, Saint Vincent e Grenadine, Isole Salomone, Santa Lucia e Tuvalu. Capo del Commonwealth e governatore supremo della Chiesa d’Inghilterra, comandante in capo delle forze armate e signore dell’Isola di Man.
Da oggi la scacchiera reale si muove. I pezzi si spostano. Il principe Harry fa spazio e passa dalla terza alla quarta linea di successione al trono, il Duca di York in quinta e le sue due figlie, le principesse Beatrice e Eugenie,rispettivamente in sesta e settima posizione.
Tutto è già stabilito tranne per quanto riguarda il nome per il quale l’annuncio non sarà immediato. Per conoscere quello di William, 31 anni fa, l’attesa fu di una
settimana.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it