Cronaca estera

easyJet lascia a terra 29 passeggeri ma decolla con i loro bagagli!

easyJet lascia a terra 29 passeggeri ma decolla con i loro bagagli!
Claudio Santovito

di Claudio Santovito
E’ accaduto sabato sera all’aeroporto di Malaga, in Spagna: 29 passeggeri di un aereo easyJet, pronti per imbarcarsi sul volo 6056 diretto a Bristol, erano già al gate in attesa di entrare nel finger quando un membro del personale di terra ha improvvisamente tirato il nastro di sicurezza impedendo loro il passaggio. Erano incolonnati nella tromba delle scale e dagli oblò hanno visto l’aeromobile effettuare il pushback e decollare senza di loro, mentre i bagagli erano stati già stivati. I passeggeri hanno cercato di tornare indietro senza fortuna, visto che sono rimasti bloccati dalle porte di sicurezza per ben 20 minuti, fino a quando qualcuno ha udito le loro urla e li ha liberati.
Lo apprendiamo dal Daily Mail: la Compagnia – il cui portavoce si è mostrato incredulo per quanto successo – ha offerto pernottamento gratuito e riprotezione gratuita sul successivo volo easyJet per Bristol, visto che il precedente era già partito con 110 passeggeri. Per contro, il portavoce easyJet ha dichiarato che il personale di volo ha imbarcato correttamente tutti coloro i quali hanno presentato la carta di imbarco senza procedere a un conteggio effettivo dei passeggeri.

“easyJet is in the process of contacting and apologising to the 29 passengers who did not board their flight from Malaga to Bristol on Saturday 5 October due to an issue at the boarding gate”, si è scusata la Compagnia. Ultimamente easyJet è al centro di alcune critiche per la discutibile policy sui bagagli a mano “garantiti” (che però possono essere imbarcati in stiva in caso di alloggi in cabina pieni) e per quanto accaduto a un turista inglese che su Twitter criticava un loro ritardo. A gennaio, invece, la Compagnia fu costretta a far scendere ben quattro passeggeri perchè l’aereo (in partenza da Liverpool) aveva superato il peso massimo di sicurezza al decollo.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca estera
Claudio Santovito
@clasantovito

Scrittore, giornalista. Specializzato in aviazione civile e trasporto aereo, mi occupo anche di cultura, inchiesta, curiosità dal mondo. Ho pubblicato, nel 2011, il mio primo romanzo "Tempo da dimenticare - Giallo nella notte barese" (Sentieri Meridiani Edizioni). Comunicazione, giornalismo digitale e Twitter le frecce nel mio arco. Ho un blog dedicato all'aviazione, "Notizie dal cielo". Rispondo io, a tutti, sempre. www.claudiosantovito.it - Twitter: @ClaSantovito

Altro in Cronaca estera

Chobani

USA: imprenditore regala azioni milionarie ai dipendenti

Pierfrancesco Caira27 aprile 2016

Caso Regeni, quando i soldi sono più importanti della vita di un connazionale

Vincenzo Demichele5 aprile 2016
Hilde Kate Lysiak

USA: reporter di 9 anni batte sul tempo i media

Pierfrancesco Caira5 aprile 2016

Attentati di Bruxelles, il terrorismo molecolare che devasta l’Europa

Vincenzo Demichele25 marzo 2016
Raqia Hassan

ISIS contro la libertà di stampa: uccisa la giornalista Raqia Hassan

Daniele D'Amico9 gennaio 2016

La Regione Puglia solidale con la Francia

Antonio Catacchio16 novembre 2015

Albini in Africa: tra superstizione e violenza all’indomani delle elezioni politiche

Federica Bartoli22 settembre 2015

Italiani di Crimea, riconosciuto lo status di deportati

Vincenzo Demichele18 settembre 2015
amazon

New York Times contro Amazon: condizioni lavorative insostenibili

Francesco Tiberio20 agosto 2015

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it