Cronaca

Presunta evasione fiscale per la Apple

Presunta evasione fiscale per la Apple
Mariangela Lomastro

appledi Mariangela Lomastro
Il primo a dare la notizia era stato il settimanale Espresso ma, in questi giorni, l’indiscrezione pare essere confermata. La Apple Italia sarebbe sotto inchiesta da parte della Procura di Milano per una presunta frode fiscale di un miliardo di euro con il fisco italiano.
Secondo i magistrati milanesi la società di Cupertino avrebbe stimato per difetto l’imponibile fiscale del biennio 2010/11, non versando le relative tasse. In particolare si tratterebbe di un ammanco di 206 milioni di euro per l’anno 2010 e di ben 853 milioni di euro per il 2011.
Alcuni giorni fa, gli investigatori italiani hanno perquisito la sede di Apple a Milano per acquisire la documentazione a supporto della tesi dei magistrati, che contestano alla multinazionale americana di aver contabilizzato i propri profitti a mezzo di una azienda irlandese, beneficiando così di agevolazioni fiscali non previste dalla legislazione italiana.

Il responsabile europeo della comunicazione di Apple, Rosenstock, non smentisce l’indagine in corso dichiarando come Apple, a causa della notevole struttura aziendale e dei i volumi di fatturato generati, è continuamente sotto la lente di ingrandimento di controlli fiscali in diverse parti del mondo e comunque ha sempre provveduto a pagare le tasse in piena trasparenza e secondo le leggi vigenti nei diversi stati.
Il gigante della Silicon Valley rimane pertanto fiducioso sulla conclusione positiva dell’indagine in corso, come peraltro già accaduto in precedenti controlli relativi al triennio 2007/2009, risultati perfettamente in linea con i requisiti OCSE.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it