Cronaca regionale

AdP, traffico passeggeri in flessione del 4,7% rispetto al 2012: ma Acierno è ottimista

AdP, traffico passeggeri in flessione del 4,7% rispetto al 2012: ma Acierno è ottimista
Claudio Santovito

di Claudio Santovito
Dopo anni di numeri positivi, nel 2013 Aeroporti di Puglia ha fatto registrare un preoccupante calo nel volume del traffico passeggeri: l’anno appena concluso ha infatti evidenziato una flessione del 4,7% rispetto al 2012. Sono stati movimentati, tra Bari e Brindisi, 5.582.696 passeggeri rispetto ai 5.860.500 dello scorso anno. Giuseppe Acierno, Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia, si è comunque detto ottimista: “Pur nella difficoltà del momento, Aeroporti di Puglia ha dato prova di una grande capacità di reazione, continuando a generare valore e adattando il proprio modello di business ai grandi cambiamenti che stanno interessando il trasporto aereo. Guardiamo con ottimismo al nuovo anno, nella consapevolezza delle grandi sfide che ci attendono, ma fiduciosi che nel 2014 possa realizzarsi una generale ripresa del traffico, i cui primi segnali sono rappresentati dal dato di dicembre 2013 che, per la prima volta nel corso dell’anno, ha fatto segnare una crescita dell’1,8% su Brindisi rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”.

Analizzando i dati, è possibile rilevare una crescita del 10,5% su Bari (1.001.707 passeggeri nel 2013 a fronte dei 905.799 dell’anno precedente) e del 2% su Brindisi relativamente al traffico internazionale (1.331.342 contro i 1.229.148 del 2012, +8,3%): è importante osservare come questa crescita non si sia concentrata solo in estate ma sia spalmata in tutto l’anno a testimonianza dell’appeal di cui gode la Regione Puglia. In flessione, invece, il traffico nazionale, in calo dell’8 % su Bari e del 6,5 % su Brindisi dovuto anche alla riduzione del 39% del traffico charter. L’aeroporto di Bari ha registrato, tra arrivi e partenze, 3.593.200 passeggeri (di cui 2.512.358 di linea nazionale), in flessione del 4,5 % rispetto ai 3.765.181 passeggeri del 2012; Brindisi ha invece movimentato nel 2013 1.637.645 passeggeri contro il 1.751.472 del 2012, in flessione del 6,5%. A Brindisi è cresciuto il traffico internazionale, sia di linea (329.635 passeggeri, +2 %) che charter (18.968 passeggeri, pari al +12 %).

E’ opportuno considerare che, a febbraio 2103, Bari aveva movimentato 218571 passeggeri con una flessione del 5,8% rispetto al 2012; Brindisi, invece, aveva fatto registrare un calo dell’8,1% con 117009 passeggeri movimentati. Il gap con l’anno precedente si è sensibilmente ridotto a novembre, quando le rispettive flessioni ammontavano al 3,6% e 2,9%. Per la stagione invernale, da Bari è possibile raggiungere non-stop le seguenti destinazioni: Bergamo,Berlino, Bologna, Bruxelles Charleroi, Bucarest, Budapest, Cagliari, Catania, Dusseldorf Weeze, Francoforte Hahn, Genova, Karlsruhe, Londra Gatwick e Londra Stansted, Malta, Milano Linate e Milano Malpensa, Monaco di Baviera, Palermo, Parigi Beauvais, Pisa, Praga, Roma Ciampino e Roma Fiumicino, Tirana, Torino, Treviso, Trieste, Venezia e Verona.

Visualizza Commenti (1)

1 Commento

  1. Pingback: Adp, traffico in crescita nei primi due mesi 2014: +0,2 per Bari, +4,3% per Brindisi | Il Corriere delle Puglie – NEWS

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca regionale
Claudio Santovito
@clasantovito

Scrittore, giornalista. Specializzato in aviazione civile e trasporto aereo, mi occupo anche di cultura, inchiesta, curiosità dal mondo. Ho pubblicato, nel 2011, il mio primo romanzo "Tempo da dimenticare - Giallo nella notte barese" (Sentieri Meridiani Edizioni). Comunicazione, giornalismo digitale e Twitter le frecce nel mio arco. Ho un blog dedicato all'aviazione, "Notizie dal cielo". Rispondo io, a tutti, sempre. www.claudiosantovito.it - Twitter: @ClaSantovito

Altro in Cronaca regionale

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016
caduceo

Caduceo d’Oro 2016: l’innovazione sostenibile

Mariangela Lomastro8 novembre 2016
Confconsumatori

ConfConsumatori parte offesa nel precedimento sul disastro ferroviario

Antonio Catacchio27 settembre 2016
Tragedia

Tragedia ferroviaria sulla tratta Corato/Barletta

Francesco Tiberio13 luglio 2016
vincenzo matarrese

Addio a Vincenzo Matarrese: domani 15 giugno i funerali nella Cattedrale di San Sabino

Antonio Catacchio14 giugno 2016

Decaro di parola: in arrivo le telecamere sui bus

Mariangela Lomastro31 marzo 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it