Arte, cultura e spettacolo

La figliastra di Woody Allen torna ad accusare il patrigno di pedofilia dopo 20 anni

La figliastra di Woody Allen torna ad accusare il patrigno di pedofilia dopo 20 anni
Federica Bartoli

di Federica Bartoli
Già nel 1992, Woody Allen dovette subire la pesante accusa di pedofilia mossa dall’ex moglie, l’attrice Mia Farrow, la quale sosteneva che il famoso regista avesse molestato sessualmente la figlia Dylan Farrow. Le indagini condotte più di venti anni fa scagionarono il famoso regista dall’infamante denuncia di violenza ai danni dell’allora minorenne figliastra, mentre contemporaneamente destò scalpore la relazione con la giovane Soon-Yi, anch’essa figliastra della Farrow, che convolò poi a nozze con Allen nel 1997.

A due decenni dai processi, si riaccendono le polemiche attorno alle vicende private del quattro volte premio Oscar, nuovamente incalzato dalle affermazioni di Dylan Farrow che, tramite una lettera pubblicata sul New York Times, torna ad accusare il patrigno. Insieme alla ricostruzione accurata dei fatti, Dylan Farrow denuncia la totale indifferenza mostrata dal mondo dello show-business hollywoodiano nei confronti della vicenda, snobbata dai colleghi di Allen fiduciosi nella buona fede del regista. A pochi giorni di distanza arriva quindi la lettera di autodifesa di Woody Allen il quale, servendosi a sua volta della risonanza mediatica del New York Times, torna a difendersi, sottolineando la cattiva fede di Mia Farrow e ponendo la moglie all’origine di tutte le accuse considerandola artefice della bufera giudiziaria attraverso la manipolazione della figlia Dylan. Allen ricostruisce con precisione le vicende del 1992, le indagini condotte dalla polizia del Connecticut e le varie procedure giudiziarie che condussero alla sua assoluzione, affermando che non verranno più rilasciate dichiarazioni di alcun genere in merito a questo doloroso capitolo della sua vita privata.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it