Arte, cultura e spettacolo

easyJet celebra Shakespeare con una rappresentazione teatrale a 37000 piedi

easyJet celebra Shakespeare con una rappresentazione teatrale a 37000 piedi
Claudio Santovito

di Claudio Santovito
Quale miglior modo per festeggiare William Shakespeare – nato il 23 aprile 1564 e morto lo stesso giorno 52 anni dopo – nel migliore dei modi? Ci ha pensato easyJet, primo network di trasporto aereo in Europa, che ha celebrato ieri il 450° anniversario della nascita del “grande Bardo” (23 aprile 1564) con una perfomance da Guinness dei Primati che ha previsto la messa in scena delle sue opere chiave a bordo di un volo diretto a Verona, città simbolo dell’amore eterno narrato dal poeta inglese. Per l’occasione, easyJet ha anche riverniciato un Airbus A319-111 marche G-EZBI con l’effige del grande drammaturgo inglese. La Reduced Shakespeare Company ha rappresentato una versione ridotta della raccolta del celebre drammaturgo di fronte ai passeggeri del volo Londra Gatwick-Verona. La performance di un’ora potrebbe permettere a easyJet di stabilire il Guinness dei Primati per la “performance teatrale più ad alta quota del mondo” a 37,000 piedi (poco più di 11mila metri).

Questa iniziativa fa parte di un più ampia campagna volta a proclamare il 23 aprile Giornata Nazionale di Shakespeare (Shakespeare Day) nel calendario britannico. William Shakespeare è il poeta più rappresentativo del patrimonio culturale inglese, che si attesta fattore chiave per il turismo nel Regno Unito (report Visit Britain). Per questo motivo easyJet ha voluto farsi portavoce della campagna, portando avanti una serie di attività della durata di un mese per promuovere i migliori luoghi shakespeariani, oltre ad organizzare performance gratuite delle opere dell’artista presso i banchi check-in degli aeroporti. Tre attori della Reduced Shakespeare Company – che si sono esercitati presso il training centre easyJet di Luton – si sono esibiti nella parte anteriore dell’aeromobile. Paul Moore, Communications Director di easyJet, ha dichiarato: “William Shakespeare è l’autore inglese più famoso al mondo, ed easyJet è orgogliosa di sostenere la campagna per la proclamazione della sua giornata nazionale il 23 aprile.

Per celebrare il 450° anniversario della nascita del Bardo, la Reduced Shakespeare Company ha rappresentato per la prima volta a bordo di un aereo la sua raccolta completa. Speriamo di aver stabilito un nuovo record come perfomance teatrale più ad alta quota del mondo e, ovviamente, di aver intrattenuto i nostri passeggeri“. “La campagna per proclamare il 23 aprile Giornata Nazionale di Shakespeare si è svolta nel mese di aprile con advertising sui poggiatesta di centinaia di voli, perfomance gratuite negli aeroporti e informazioni nel nostro inflight magazine che viene letto da 5 milioni di passeggeri ogni mese. Stiamo chiedendo ai nostri clienti provenienti dal Regno Unito di firmare una petizione e raccomandiamo a tutti gli altri che vivono nel resto d’Europa di visitare la terra di Shakespeare al fine di scoprire la sua vita e le sue opere”. La petizione per rendere il 23 aprile Giornata Nazionale di Shakespeare – sostenuta dal Parlamentare di Stratford-Upon-Avon, Nadhim Zahawi, e da Bloomsbury Publishing – necessita di 100,000 firme entro la fine di luglio per essere presentata in Parlamento. L’hashtag della campagna? #Shakesonaplane

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arte, cultura e spettacolo
Claudio Santovito
@clasantovito

Scrittore, giornalista. Specializzato in aviazione civile e trasporto aereo, mi occupo anche di cultura, inchiesta, curiosità dal mondo. Ho pubblicato, nel 2011, il mio primo romanzo "Tempo da dimenticare - Giallo nella notte barese" (Sentieri Meridiani Edizioni). Comunicazione, giornalismo digitale e Twitter le frecce nel mio arco. Ho un blog dedicato all'aviazione, "Notizie dal cielo". Rispondo io, a tutti, sempre. www.claudiosantovito.it - Twitter: @ClaSantovito

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it