Arte, cultura e spettacolo

Social media e giornalismo, il L.ink festival a Bari

Social media e giornalismo, il L.ink festival a Bari
Daniele D'Amico

di Daniele D’Amico
1 aprile 2014, start day L.ink festival, ossia il giornalismo ai tempi dell’ePub. Gremito in ogni ordine di posto il salone degli Affreschi dell’Ateneo barese per l’inizio di questa seconda edizione della manifestazione giornalistica che tanto affascina gli addetti ai lavori e non solo. Quest’ anno il L.ink festival ruota intorno al controverso rapporto tra i social media e il giornalismo, argomento quanto mai attuale. “Che tipo di contributo hanno portato i social media al giornalismo tradizionale e post moderno?” E’ stata questa la domanda che ho rivolto al relatore della sessione mattutina, Christian Rocca, direttore di  “IL”, magazine del Sole 24 Ore. La risposta è stata: “Certamente si tratta di un contributo importante, di un arricchimento che noi giornalisti abbiamo avuto, le più importanti testate fanno un uso quasi inflazionato dei social media. All’interno di ogni redazione è molto presente la figura del social media manager, però quel che realmente conta non è il contributo quantitativo ma qualitativo. I lettori mai come oggi sono alla ricerca della qualità della notizia e nella notizia”. Molto interessati a questo primo forum, gli studenti di Scienze della Comunicazione, con penna, block notes e fotocamere digitali, nei loro occhi il sogno di diventare giornalisti affermati.

Fotocamere e video camere digitali, tablet e smartphone questi gli strumenti dell’ era social. Proprio del digitale ha parlato nel pomeriggio il secondo ospite: Emanuele Bevilacqua, direttore del quotidiano online “Pagina 99” in collegamento via Skype dallo studio di Roma. Novità: il l.ink festival, che è organizzato dalla rivista Pool con il contrbuto dei Laboratori dal Basso, quest’anno darà crediti formativi non solo agli studenti delle facoltà lettararie, ma anche ai giornalisti. Per tanto, in base al regolamento sulla formazione professionale continua, i giornalisti potranno acquisire un massimo di sei crediti, tramite iscrizione presso la postazione allestita all’ingresso dell’Ateneo. Nelle quattro giornate del l.ink verranno analizzati i temi fondati della “journalistic profession” declinata attraverso varie tematiche: dall’editoria digitale, al design applicato al giornalismo, per arrivare alla critica musicale e cinematografica. Tema della giornata conclusiva, sarà infatti il cinema, con il forum della mattina intitolato “La grande bellezza del giornalismo” ospite Pietra Dettasis direttore della  rivista Ciak.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arte, cultura e spettacolo
Daniele D'Amico
@1danyda

Nato a Taranto il 25/04/1980, da sempre appassionato di Digital Journalism, Social Network e Digital Marketing. SEO Editor e Social Media Strategist. In costante formazione.

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it