Arte, cultura e spettacolo

I Nirkiop approdano al cinema con “La matricola”

I Nirkiop approdano al cinema con “La matricola”
Federica Bartoli

di Federica Bartoli
Oltre a detenere lo scettro di piattaforma di video-sharing più cliccata e frequentata del web, Youtube ha consentito ad una larga fetta dei suoi fruitori più affezionati e soprattutto talentuosi di spopolare in rete, concedendo loro la possibilità di diffondere i propri lavori ad un pubblico vasto e sfaccettato.
Ed è così che coloro i quali oramai sono stati ribattezzati “youtubers” utilizzano il sito come vero e proprio trampolino di lancio, luogo adatto a far sfoggio della propria creatività per poi divulgare le proprie produzioni, sfruttando la vastissima cassa di risonanza che la piattaforma rappresenta.

Tra i fenomeni di maggior successo, colpisce in particolar modo il gruppo tutto pugliese di giovani originari di Taranto chiamati Nirkiop, i quali hanno inaugurato la loro brillante carriera di “video makers” quattro anni fa, pubblicando un esilarante filmato intitolato “Esami di Stato 2010” nel quale presentano un’esilarante rilettura satirica del terrore pre-esame di maturità divenuto oramai un must tra i giovani, vantando l’esorbitante cifra di oltre un milione di visualizzazioni.
La freschezza e l’ironia delle produzioni di questi sei talentuosi youtubers (Nicola Conversa, Mirko Mastrocinque, Gabriele Boscaino, Piero e Anna Madaro), attraverso quattro anni di lavoro instancabile e appassionato, approdano ora in un progetto ben più ambizioso: il 12 maggio, infatti, il cinema Savoia di Taranto ha ospitato l’anteprima del primo lungometraggio interamente autoprodotto dai Nirkiop, lavoro che ha visto la collaborazione gratuita di volti noti del piccolo schermo pugliese, da Umberto Sardella a Uccio De Santis all’attore di teatro Antonio Conte e la iena Jacopo Morini.

Il film, intitolato “La matricola”, racconta di Nicola un giovane orfano di madre che, per inseguire il sogno di diventare scrittore, decide di iscriversi alla Facoltà di Lettere di una grande città, accompagnato dalla migliore amica Giorgia. Parallelamente si snodano le vicende di suo padre Vittorio il quale, vedovo ormai da 12 anni, deciderà di rifarsi una vita ritrovandosi poi cassintegrato ed impossibilitato a supportare economicamente Nicola.
Il film è stato scritto da Nicola Conversa, la regia è diretta da Maurizio Valente, mentre la fotografia è stata curata da Massimo Cerbera, l’audio da Domenico Marziliano e del montaggio si è occupato Simone Manetti, insignito del David di Donatello per il miglior montaggio de “La prima cosa bella” di Paolo Virzì.
Il 12 maggio il film è stato proiettato presso il cinema Savoia in tre spettacoli, rispettivamente alle 17, alle 19:30 e alle 21:30 mentre il costo del biglietto ammonta a soli quattro euro. In questo modo è stato inaugurato il tour promozionale che comprende le città di Bari, Napoli, Roma, Milano e Torino, anche se sono state numerose le richieste di fans sparsi per l’Italia che hanno premuto affinchè la proiezione potesse avere luogo anche altrove, per esempio a Venezia e Genova.

Particolarmente sorprendenti ed apprezzati sono stati la collaborazione ed il sostegno che la città di Taranto ha dimostrato nei confronti del progetto: molti commercianti della città hanno messo a disposizione dei Nirkiop e dell’intera troupe abiti, risorse alimentari, persino alloggi in albergo.
Una solidarietà questa non sottovalutata dai cineasti in erba che hanno manifestato il loro legame con la terra di origine dichiarando che è possibile arrivare al successo senza necessariamente allontanarsi da Taranto, città la cui storia recente ha destato non poca attenzione e preoccupazione.
Tra gli altri lavori dei Nirkiop, degno di menzione è anche il progetto “Facce da scuola”, successo immediato trasmesso anche dal canale La3 di Sky che ha ricevuto rilevante riscontro.
Un secondo film è già in cantiere.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it