Informatica & web

Gli italiani e la rete: State of the Net

Gli italiani e la rete: State of the Net
Antonio Catacchio

di Antonio Catacchio
Puntuale come ogni anno arriva la ricerca dell’istituto Ixè in occasione della conferenza “State of the Net” svoltasi a Trieste dal 12 al 14 giugno. Dalla ricerca emerge che gli italiani accedono alla rete soprattutto per ricercare informazioni attraverso “Google” e per approfondire le notizie attraverso i siti delle più famose testate giornalistiche, quest’ultimo aspetto emerge particolarmente nei comportamenti degli over 64.

Internet rappresenta, per gli internauti italiani, compresi nella fascia di età che va dai 18 ai 44 anni, anche un ottimo strumento per vendere o comprare prodotti. Molto importanti anche i social per l’esperienza degli italiani in rete e questo ci porta al tema della privacy. Sicuramente quanto accaduto oltroceano con Wikileaks ha fatto maturare negli utenti un forte timore di essere spiati soprattutto da organi di tipo statale, il 59% degli intervistati da Ixè si è dichiarato contratio ad una ipotetica pubblicazione di archivi con informazioni riservate e personali.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informatica & web
Antonio Catacchio
@tonykataklios

Nato a Bari nel freddo gennaio del 1979, non ha intrapreso esclusivamente l'Università della vita, come molti oggi vanno orgogliosamente sostenendo. Oltre a quella infatti si è anche laureato in giurisprudenza presso l'Università degli studi di Bari nel 2009 con una tesi in diritto penale dal titolo "La frode informatica". Dopo aver sostenuto gli scritti per l'esame di avvocato nel dicembre 2011, si inerpica come un dedalo, nella realizzazione di un magazine online iniziando a studiare SEO, SEM e aprendo account online su social media d'ogni genere per iniziare a carpirne funzionamento ed evoluzioni. Tra un lavoro occasionale ed un altro a tempo determinato, dirige e conduce gli aspetti organizzativi del progetto corrieredellepuglie.com, di cui è il maggiore artefice. Nel 2013 fonda insieme a Claudio Santovito, Roberto Loizzo e Teresa Manuzzi l'Associazione InformAEticaMente.it, editrice del corrieredellepuglie.com.

Altro in Informatica & web

fbcambridgeanalytica

Cos’è successo tra Facebook e Cambridge Analitica?

Francesco Tiberio23 marzo 2018
AndroidP

Android 9 Pistacchio: il nuovo sistema operativo di Google

Francesco Tiberio17 febbraio 2018
net-neutrality-protest

Cos’è la Net neutrality e cosa significa per l’Italia?

Francesco Tiberio18 dicembre 2017
iphone8

iPhone 8: il più costoso di tutti i tempi?

Francesco Tiberio5 settembre 2017
group

Facebook Groups va in pensione

Francesco Tiberio7 agosto 2017
Wannacry_Hacker

L’epidemia WannaCry è terminata veramente?

Francesco Tiberio17 maggio 2017
cervello

Facebook ci leggerà nel pensiero?

Francesco Tiberio22 aprile 2017
whatsapp

Whatsapp infestata dalla pubblicità?

Francesco Tiberio15 marzo 2017
fb-snap

Facebook rincorre Snapchat e nasce “Camera”

Francesco Tiberio17 febbraio 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it