Arte, cultura e spettacolo

Roma, Singapore, Zanzibar, Sidney: le 50 città da vedere almeno una volta nella vita

Roma, Singapore, Zanzibar, Sidney: le 50 città da vedere almeno una volta nella vita

di Francesca Cataldo
Tra le esperienze di vita che un uomo deve necessariamente compiere, quella del viaggio fa sicuramente parte della schiera delle “irrinunciabili”. Viaggi in coppia, in famiglia, con gli amici, in solitudine, vacanza-studio, vaggi di lavoro…Ognuno di questi, seppur apparentemente diverso, crea un bagaglio di ricordi ricco ed indimenticabile. Esplorando la community Minube.it è possibile individuare le migliori destinazioni di viaggio in tutto il mondo: dalle antiche capitali alle moderne città dell’Asia, nelle Americhe e oltre, ecco le 50 città da visitare almeno una volta nella vita. Tra queste non potevano mancare quattro splendide località italiane: –Roma, definita ‘un museo all’aria aperta’, la città eterna denominata Caput Mundi, –Firenze, casa del Rinascimento vanta una delle collezioni d’arte più belle al mondo, -Venezia, nota per i suoi canali pittoreschi, le grandiosi basiliche e le case colorate, e –Città del Vaticano, la città nella città e la sede della Chiesa Romana Cattolica.

Allargando gli orizzonti troviamo: –Siviglia (Spagna), il gioiello della corona imperiale spagnola caratterizzata dalle tante stradine adornate con fiori d’arancio e dai castelli arabeggianti; –New York, crocevia del mondo, è un concentrato di arte, cultura, cucina e business; –Lasa (Cina) è il centro spirituale del Buddhismo Tibetano, i suoi immensi palazzi offrono panorami mozzafiato unici della Terra; –Rio de Janeiro (Brasile) famosa per le sue spiagge di Copacabana e Ipanema e per il Carnevale più celebre al mondo; –Londra (Inghilterra) è considerata una delle città più affascinanti al mondo tanto da essere una delle più visitate nel 2013; –Marrakech (Marocco), la cui perla è la Medina, colma di vicoli labirintici, di mercatini all’aperto, di musicanti, cantastorie e incantatori di serpenti; –Petra (Giordania) vanta di essere un complesso archeologico senza eguali tanto che è stata dichiarata una delle sette meraviglie del mondo moderno; –Varanasi (India) è la città più sacra agli Indù sulle sponde del Gange visitata da oltre un milione di pellegrini ogni anno, –L’Avana (Cuba) è divisa dalla sfolgorante architettura coloniale spagnola dell’Avana Vecchia e dallo spettacolare sfacelo del centro, è inolte gremita di grandiosi musei pre-rivoluzionari; –Kyoto (Giappone), con le sue eleganti case di thè, i suoi giardini e i suoi castelli, è la destinazione migliore per assaporare la vera essenza della tradizione giapponese; -Gerusalemme (Israele) è un vero crocevia di credo religiosi, culture e cucine. E’ casa di alcuno dei più grandi protagonisti ed eventi della storia; Parigi (Francia) è considerata la città dell’amore, fulcro di cultura, storia, bellezze paesaggistiche e..romanticismo; – Pechino (Cina) è la capitale culturale e storica cinese, nota per la Città Proibita e per la grande Muraglia Cinese nelle montagne vicine; –Lalibela (Etiopia) è famosa nel mondo per le sue chiese monolitiche scolpite nella roccia; –Granada (Spagna) è una delle città spagnole più visitate dai turisti per i suoi monumenti (Alhambra è il più celebre), per le sue feste, per i locali caratteristici dei gitani nelle Grotte del Sacromonte dove si cantano e si ballano il flamenco e la zambra; –Atene (Grecia) metropoli cosmopolita, è il centro economico, finanziario, industriale e culturale della Grecia, e ha una notevole importanza a livello europeo ma anche mondiale; –Bagan (Myanmar) famosa per il suo tramonto, tanto da essere considerato il tramonto più emozionante al mondo;

Kathmandu (Nepal) con il suo insieme di sadhu, monaci vestiti color del zafferano e iconiche bandiere della preghiera, è anche una delle città più colorate al mondo; –Lisbona (Portogallo) è terra di fascino e storia, possiede un vasto patrimonio culturale ed una richezza grandissima alimentata dal turismo; –Tokyo (Giappone) è la metropoli luminosa di 13 milioni di abitanti, è una Mecca per lo shopping, il cibo da strada e le feste; –Istanbul (Turchia) è la città in cui l’Est incontra l’Ovest, e si divide in moschee monumentali e vivaci bazaar; –Hoi an (Vietnam) è un porto storico vietnamita la cui città antica, riconosciuta sito Unesco, è un mix unico di influenze giapponesi, vietnamite ed europee; –Amsterdam (Paesi Bassi) ha una delle qualità di vita più alte al mondo, un fatto che non muta nonostante i milioni di turisti attratti dal suo famoso Quartiere a luci rosse e dal suo celebre museo di Van Gogh; –Luxor (Egitto) è la più sbalorditiva delle antiche città egiziane. La sua prossimità con Karnak, Tebe, e la Valle dei Re la rende un must per gli amanti della storia in tutto il mondo; –Berlino (Germania) è una delle città che ha avuto un’importanza storica rilevante nell’epoca moderna; le è stato attribuito l’appellativo di “isola dei musei” dovuto al gran numero di musei di diverso genere che si trovano nell’aria; –Jaipur (India) è casa di alcuni tra i palazzi e i giardini più spettacolari dell’India. È anche parte del famoso “Triangolo Dorato” indiano, che include il Taj Mahal ad Agra e Nuova Delhi; –Lione (Francia) assume una veste pittoresca durante la Fête des Lumières quando le cattedrali, i giardini e le strade sono illuminate da migliaia di luci; Oia (Grecia) è la città più famosa dell’isola di Santorini e si caratterizza per la sua meravigliosa cascata di case bianco-azzurre che si tuffa nel mare creando un’immagine da cartolina; –Siem Reap (Cambogia) è una meta da non perdere per la sua atmosfera bohèmienne e il cibo gustoso, –Vienna (Austria), città imperiale colma di maestosi palazzi, curati girdini ed eleganti cafè, è annualmente votata come una delle città più vivibili al mondo; –Cusco (Perù) Patrimonio Mondiale, è una città piena di templi storici, monasteri e meravigliose case coloniali;

Cartagena (Colombia), città coloniale con una storia piena di esploratori, pirati e regnanti; –Zanzibar (Tanzania) è una delle principali destinazioni in Africa ed è famosa per le sue spiagge dalla sabbia bianca e per il suo mix di influenze africane, arabe e portoghesi nel quartiere storico della città, –Città del Messico (Messico) è un piacevole caos di tradizioni, suoni e colori. Casa di più di 20 milioni di persone, la città offre delle bellissime architetture coloniali a fianco di rovine, e un’ottima cucina locale; –Singapore è una popolare meta dei viaggi a livello internazionale; per attrarre più turisti il governo ha deciso di legalizzare il gioco d’azzardo; –Las Vegas (USA) denomita “Capitale Mondiale dell’Intrattenimento” è famosa per essere il fulcro del divertimento, dello shopping e del gico d’azzardo; –Samarcanda (Uzbekistan) è sull’antica Via della Seta e i mosaici della monumentale piazza Registan sono tra i più begli esempi al mondo di architettura islamica; –Sidney (Australia) è ammirata per la sua baia, la bellissima costa, il clima caldo e piacevole e la cultura cosmopolita; –San Francisco (California), i suoi edifici storici, vicino ai parchi naturali, e la sua cucina locale molto acclamata, la rendono senza dubbio una star della West Coast americana; –Mont Saint Michel (Francia) dalla sua Abbazia offre delle   vedute emozionanti e romantiche; –Dubrovnik (Croazia) circondata da mura, è il gioiello dell’Adriatico e la sua Città Vecchia (Patrimonio Unesco) è una delle aree più pittoresche in tutta Europa; –Bangkok (Thailandia) rappresenta una delle città economicamente più dinamiche del sud-est asiatico; è diventato così popolare da battere Londra come città più visitata nel 2013; –Buenos Aires (Argentina) è spesso chiamata “la Parigi sudamericana”, è particolarmente nota per la bontà delle sue carni; –Antigua Guatemala famosa per i suoi esempi ottimamente conservati di architettura barocca Ispano-americana e per i tre vulcani presenti nell’area; –Praga (Repubblica Ceca) vanta una delle più variegate collezioni di architettura del mondo, dall’art nouveau al barocco, cubismo, gotico, neoclassico e ultramoderno; ed infine –Budapest (Ungheria) è una magica città che mostra ancora le tracce degli innumerevoli imperi che l’hanno dominata; è particolarmente nota per le sue terme all’aperto e per il delizioso Gulash.
Detto questo, quale sarà la tua prossima meta turistica?

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it