Il Governo attende le riflessioni dei cittadini tramite e-mail "> Il nuovo volto dell'urbanistica italiana. Il Governo attende le riflessioni dei cittadini tramite e-mail - Il Corriere delle Puglie - NEWS
Arte, cultura e spettacolo

Il nuovo volto dell’urbanistica italiana.
Il Governo attende le riflessioni dei cittadini tramite e-mail

Il nuovo volto dell’urbanistica italiana.
Il Governo attende le riflessioni dei cittadini tramite e-mail

di Donatella Chieco
E’ stata presentata ieri la bozza di legge per una riforma urbanistica, sollecitata a più riprese dall’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) ed auspicata da oltre un decennio dagli addetti al settore.
Il Ministro Maurizio Lupi ha illustrato il disegno di legge “Principi in materia di politiche pubbliche territoriali e trasformazione urbana“, nell’ambito del convegno odierno “Le città vivibili. Idee per la trasformazione urbana e nuove politiche territoriali“, organizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (il MIT) e svoltosi stamane presso la sede del Maxxi a Roma.
Il provvedimento risponde all’esigenza di raccordare la riforma del 2001 del Titolo V della Costituzione, afferente all’abrogazione dell’esclusività statale in materia di governo del territorio, alla riforma urbanistica, attuata dalle regioni italiane negli ultimi tredici anni, come sua naturale conseguenza.

Nella direzione di un’unitarietà normativa di livello statale, i temi accolti nel summenzionato disegno di legge riguardano “la proprietà immobiliare, sia pubblica/collettivo che privata, l’uso razionale della risorsa suolo, la qualificazione del servizio di edilizia residenziale sociale e degli strumenti più idonei alla sua promozione“.
L’ambito di riferimento operativo è il territorio nella sua accezione di area metropolinizzata, dove si assiste allo svolgersi delle relazioni umane, allo sviluppo della mobilità, all’interazione tra le imprese, alla salvaguardia dell’ambiente e delle sue risorse.
Area vasta come dimensione spaziale privilegiata su cui far ricadere una programmazione pianificatoria di livello strategico, in grado di gestire interessi pubblici e privati e di equilibrare le esigenze del mercato finanziario alle potenzialità latenti in un territorio, nel rispetto dei suoi limiti naturali.

La bozza del testo è consultabile online, alla pagina web del MIT.
Da oggi e per un mese, è offerta ai cittadini italiani la possibilità di trasmettere riflessioni e contributi sulla materia all’indirizzo e-mail: lecittavivibili@mit.gov.it tramite compilazione di predisposta scheda per l’invio del contributo.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it