Arte, cultura e spettacolo

Prima edizione per il premio in/arch-ance Puglia 2014

Prima edizione per il premio in/arch-ance Puglia 2014

di Donatella Chieco
Il premio regionale In/Arch-ANCE Puglia 2014 si annovera tra le novità apportate dalla sezione pugliese dell’Istituto Nazionale di Architettura, di recente costituzione.
Il prestigioso riconoscimento è conferito a quell’opera di architettura che ben esemplifica, nella sua costruzione, il precipitato virtuoso del dialogo incessante tra committenti, imprenditori, produttori di componenti e progettisti.

Tre le categorie premiate e tre i vincitori, a fronte di 151 opere candidate per quest’edizione 2014. Nella categoria “Intervento di nuova costruzione“, il primo premio è stato attribuito all’opera “Oratorio della Parrocchia Sacra Famiglia” in Manfredonia, commissionata dalla Curia Arcivescovile di Manfredonia, progettata dall’architetto Sergio Delli Carri e realizzata dall’impresa Planprogetti srl. Una menzione speciale, “Confindustria“, è stata conferita alla Nuova Sede Molino Casillo, a Corato, progettata da Alvisi Kirimoto + Partners e realizzata dall’impresa Tecnodelta Costruzioni s.p.a.
Per la categoria “Intervento di riqualificazione edilizia e/o urbana“, è stata premiata l’opera “La Casa della Musica” ad Ostuni, commissionata dal Comune di Ostuni, progettata da Arkitetti Flore & Venezia e Angelo Cariulo e realizzata dalla Edil Costruzioni Quarta srl.
Nella categoria “Intervento progettato da giovane progettista“, è stata decretata vincitrice l’opera “Residenze” a Polignano a Mare, commissionata dall’impresa Serim srl, progettata dall’architetto Monica Alejandra Mellace e realizzata dall’impresa Serim srl.

ResidenzePer ogni tipologia di premio sono state assegnate inoltre dalla Giuria, presieduta dal prof. arch. Giovanni Leoni, ulteriori menzioni, per un totale di 15 opere segnalate. Inoltre una menzione speciale è stata riservata all’opera “Casa CM“, progettata dall’architetto Domenico Pastore, perchè la più votata dagli utenti del portale web di architettura Archilovers.

La premiazione ha avuto luogo il 27 giugno 2014 nella cornice del Teatro Margherita di Bari ed è stata presenziata dal presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, dal sindaco di Bari Antonio Decaro, dal presidente Ance Puglia Nicola delle Donne, dal presidente della Federazione Regionale dell’Ordine degli architetti Massimo Crusi e dal Vicepresidene In/Arch Nazionale Francesco Orofino e dal presidente della sezione regionale In/arch Puglia, Mauro La Notte.
Le opere vincitrici del titolo regionale sono state in automatico candidate al premio “In/Arch-ANCE Nazionale“.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it