Arte, cultura e spettacolo

Un museo dedicato al marchio Giorgio Armani, esempio virtuoso di riqualificazione urbana a Milano

Un museo dedicato al marchio Giorgio Armani, esempio virtuoso di riqualificazione urbana a Milano

di Donatella Chieco
E’ di qualche settimana fa la notizia annunciata dallo stilista italiano Giorgio Armani di aprire un museo dedicato al suo marchio di moda a Milano.
Il progetto, realizzato dalla Giorgio Armani SpA in collaborazione con il Comune di Milano, contempla il recupero di un edificio industriale dismesso di via Bergognone e la sua trasformazione in un centro espositivo per la moda, il design e l’arte.

L’ex area industriale Ansaldo è oggetto di interventi di riqualificazione urbana, tesi a ravvivare un quartiere in passato abbastanza decentrato, con il polo Armani, il Museo delle Culture, progettato dall’architetto David Chipperfield e l’iniziativa “Industria pubblica culturale”.
Il quartiere condenserà un’offerta culturale eterogenea, richiamando turisti, ma anche operatori del mondo dello spettacolo, esperti d’arte, studenti, curatori di mostre, professionisti dei settori moda e design.

In particolare, la novità del museo Armani riguarda l’approccio alla fruizione del patrimonio di abiti, disegni ed immagini a firma dello stilista e raccolte nello spazio espositivo con un’attenzione curatoriale e progettuale, quasi da study collection.
Infatti per coloro che studiano fashion design, il centro Armani rappresenta uno spazio di conoscenza e di riflessione sulla storia della moda e del costume.
Completano il percorso espositivo altri spazi da destinare ad attività di formazione, ricerca, studio e promozione della moda.
L’ingresso al museo sarà gratuito nei giorni di blocco del traffico.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it