Economia e Diritto

FIAT 500X: innovazione e cambiamento in un’auto sola

FIAT 500X: innovazione e cambiamento in un’auto sola

di Francesca Cataldo
Sarà disponibile da febbraio 2015 il nuovo gioiellino della FIAT, 100% Made in Italy. La nuova 500X, ideata dal Centro Stile Fiat torinese e prodotta nello stabilimento SATA di Melfi, porta con sè evoluzione e cambiamento, rimanendo pur sempre fedele alle linee tipiche della famiglia 500. Lunga 425 cm, cinque allestimenti disponibili (Pop, Popstar, Lounge, Cross e Cross Plus), quattro motori (1.4 turbo MultiAir II da 140 CV, 1.6 “E-torQ” da 110 CV, 1.6 Multijet II da 120 CV e 2.0 Multijet II da 140), tre tipi di trazione (anteriore, anteriore “Traction Plus” e integrale), tre cambi (manuale a 5 rapporti o 6 rapporti e automatico a 9 rapporti) ed un posizionamento di prezzo a partire da 17.500,00 euro.

Inoltre, per far fronte a tutte le richieste, è ordinabile in 12 diversi tipi di colore (anche con vernice tristrato), 7 varianti di coprisedili e 8 modelli di cerchi differenti. Pronta, vivace da guidare su ogni percorso, con una posizione rialzata che facilita manovre a garanzia della sicurezza attiva; comoda e ben rifinita, con un equipaggiamento completo, la nuova Fiat adotta importanti sistemi d’assistenza alla guida come sistema di frenata d’urgenza, regolatore di velocità adattativo, controllo dell’angolo cieco, rilevatore del cambio di corsia, ecc.
La redazione del Corriere delle Puglie ha partecipato ieri alla presentazione ufficiale della 500X presso la concessionaria Millenia di Bari.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Un grande evento che ha visto come protagonista il nuovissimo crossover su cui la FIAT ha riposto le più alte aspettative in termini di vendite: si prospetta che possa essere l‘auto più venduta del segmento in Europa. L’esportazione della vettura in oltre 100 Paesi andrà a sostenere e ad incrementare l’economia del territorio, garantendo lavoro e occupazione, dato non poco rilevante ai giorni d’oggi. Rapporto qualità-prodotto, impegno, innovazione, occupazione e dedizione al lavoro: sono queste le qualità che possono portare il nostro Paese agli albori della crescita.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Economia e Diritto

Il mercato del lavoro in Italia

Gli italiani e il lavoro: sono troppe le anomalie?

Daniele D'Amico30 ottobre 2017
Non solo crescita per il Sud Italia

Rapporto Svimez 2017: luci e ombre sul Sud Italia

Daniele D'Amico28 luglio 2017
Resto al Sud: il lavoro è nel meridione

“Resto al Sud”: la misura del Governo per la crescita del Mezzogiorno

Daniele D'Amico1 luglio 2017
egione Puglia nuove linee guida in materia di formazione e lavoro

Regione Puglia: nuove linee guida in materia di formazione e lavoro

Daniele D'Amico23 giugno 2017
La nuova rivoluzione industriale è già partita, e si fonda sull’analisi dei dati e sull’intelligenza artificiale

Quarta rivoluzione industriale: analisi dei dati e intelligenza artificiale

Daniele D'Amico22 marzo 2017
Il presente è l'industria 4.0

Piano nazionale industria 4.0: opportunità per le imprese italiane

Daniele D'Amico21 febbraio 2017
Settore automotive in crescita

Settore automotive in forte ripresa, a gennaio +10,1%

Daniele D'Amico16 febbraio 2017
Le banche utilizzano i social network per rafforzare la propria immagine

Banche, oltre la crisi i social network per rilanciarsi

Daniele D'Amico12 gennaio 2017

Settimana della Moda: “It’s time to south”, esalterà l’eccellenza pugliese

Daniele D'Amico19 settembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it