Viaggi & Turismo

Ryanair festeggia i 30 anni di attività con i suoi passeggeri

Il colosso irlandese decide di festeggiare i suoi successi con biglietti a tariffe vantaggiose

Questo articolo è stato visualizzato 993 volte. Leggi altri articoli di: Antonella Tomaselli.

Ryanair festeggia i 30 anni di attività con i suoi passeggeri
Antonella Tomaselli

Era il 1985 quando il primo aereo Ryanair prendeva il volo da Waterford per atterrare all’aeroporto di Londra Gatwick. Da allora sono passati ben 30 anni e l’azienda irlandese è diventata la compagnia area numero uno dei voli low cost. Il successo di ogni attività economica è decretato anche dai propri clienti, quindi quale modo migliore per ringraziarli se non festeggiando tale traguardo offrendo loro voli a tariffe allettanti.
Sono aperte quindi le prenotazioni di uno dei 100.000 posti messi in vendita a partire da 19,99 euro per raggiungere una delle tante destinazioni dove Ryanair fa scalo. Si potrà volare nei mesi di gennaio, febbraio e marzo. Nel corso di questi 30 anni di attività la compagnia è sicuramente cresciuta. Oggi il colosso irlandese opera su 72 aeroporti e il suo team è passato da 51 persone a oltre 9.500 professionisti dell’aviazione. I voli giornalieri sono diventati oltre 1.600 e i Paesi serviti sono passati da 2 a 30 tra Europa e Nord Africa.

Il numero di quanti scelgono di viaggiare con Ryanair aumenta ogni anno, tant’è che i 5.000 passeggeri iniziali sono diventati ben oltre 750 milioni. In modo particolare il 2014 è stato un vero e proprio anno da record con 86 milioni di clienti.
In occasione dei festeggiamenti per i 30 anni di attività, Kenny Jacobs, chief marketing officer di Ryanair, ha dichiarato: «Ryanair ha rivoluzionato e democratizzato il trasporto aereo in Europa. L’unica cosa che non cambierà in ogni caso sono le nostre tariffe basse. Continuiamo a offrire le tariffe aeree più basse, con il più ampio network di rotte e il migliore servizio».
Si tratta quindi di un’offerta che i più assidui viaggiatori sicuramente non si lasceranno scappare o semplicemente di un’opportunità da cogliere al volo per mollare tutto e concedersi una vacanza.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Viaggi & Turismo

Spiaggia mia quanto mi costi

Mariangela Lomastro3 luglio 2016

Italia Travel Awards, la Puglia è la regione più amata

Antonella Tomaselli27 maggio 2016

Castel del Monte, simbolismo e mistero che affascinano ancora

Antonella Tomaselli4 marzo 2016

Influencer, gli opinionisti dell’era digitale

Antonio Catacchio11 febbraio 2016

Focara di Novoli, lo spettacolo del fuoco prende vita

Antonella Tomaselli23 gennaio 2016

Trulli di Alberobello, tra storia e curiosità

Antonella Tomaselli26 novembre 2015

Vacanze a Settembre, la Puglia è in testa

Redazione25 settembre 2015

Trivellazioni, 5 regioni (Puglia compresa) dicono si al referendum contro le ricerche

Vincenzo Demichele24 settembre 2015

I ragazzi dell’autostop, da Noci in Norvegia

mariaragone23 settembre 2015

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it