Cinema

Addio Dottor Spock

I fans di Star Trek in lutto

Questo articolo è stato visualizzato 849 volte. Leggi altri articoli di: Francesco Tiberio.

Addio Dottor Spock
Francesco Tiberio

Ieri mattina è venuto a mancare Leonard Nimoy, il celebre vulcaniano Spock, primo ufficiale della nave stellare Enterprise della serie fantascientifica degli anni ’60 Star Trek. Aveva 83 anni. Già tempo fa aveva annunciato di essere stato colpito da una gravissima malattia polmonare: la Broncopneumopatia cronica ostruttiva (un’affezione cronica polmonare causata da una ostruzione bronchiale), nonostante lui avesse smesso di fumare da oltre 30 anni.

Qualche giorno fa era stato ricoverato in un ospedale di Los Angeles, ed è morto successivamente a casa sua, nel quartiere di Bel Air della stessa città. Lui stesso l’aveva annunciato su Twitter l’anno scorso commentando “comunque troppo tardi”, e l’ultimo suo tweet risalente a 4 giorni fa dice “La vita è come un giardino. I momenti perfetti si possono avere ma non mantenere, se non nella memoria. Lunga vita e prosperità (augurio vulcaniano famoso celebre del personaggio di Spock)“.

La sua ultima interpretazione è stata nel 2013 in “Star Trek: into darkness”. Nonostante quasi tutto il mondo lo ricordi per essere stato il dottor Spock, Nimoy tolte le orecchie a punta, si dedicava alle sue grandi passioni: la fotografia, la musica e la scrittura. “In Spock ho finalmente trovato il meglio di entrambi i mondi” raccontava in una delle sue autobiografie pubblicate nel ’77 in cui ammetteva di sentirsi per metà alieno. Infatti Nimoy aveva cominciato a recitare a soli 8 anni in molti film e spettacoli ma quasi sempre con ruoli marginali, come ad esempio “Ai confini della realtà” e “Perry Mason”. La svolta arrivò proprio con Star Trek che gli vale ben 3 candidature agli Emmy.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018
Pierfrancesco Favino

Bifest 2018: Pierfrancesco Favino e l’essenza dell’attore

Tiziana Di Gravina22 aprile 2018
festival del cinema europeo

FceLecce 2018: il Miglior film è della francese Marie Garel-Weiss

Tiziana Di Gravina15 aprile 2018
Kim Rossi Stuart

I protagonisti e gli eventi speciali del Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina14 aprile 2018
Michael Winterbottom

Ulivo d’Oro alla Carriera per Michael Winterbottom

Tiziana Di Gravina12 aprile 2018
Nico Cirasola al Festival del cinema europeo

Nico Cirasola apre il 19° Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina11 aprile 2018
Michele Pinto

“In Vino Veritas”, il trailer della quarta webserie di Michele Pinto

Tiziana Di Gravina4 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it