Arte, cultura e spettacolo

Ottimi ascolti per la prima serata del Festival di Sanremo

Ottimi ascolti per la prima serata del Festival di Sanremo
Federica Bartoli

di Federica Bartoli
Il sessantacinquesimo Festival della Canzone Italiana è dunque incominciato. Sulle note di “Fanfare for the common man”, Carlo Conti ha accolto il pubblico dell’Ariston sul palco che occuperà fino al 14 febbraio, accompagnato da Emma Marrone, Arisa e Rocio Munoz Morales.
La prima serata della storica manifestazione canora ha registrato una soddisfacente percentuale di ascolti, pari al 49% di share con quasi dodici milioni di spettatori sintonizzati sul primo canale RAI.

Durante l’evento di apertura, dieci sono state le esibizioni dei big che quest’anno passeranno al vaglio di quattro giurie: stampa, televoto, esperti e giuria demoscopica.
Tra le performance di Alex Britti, Lara Fabian, Nek, Dear Jack, Malika Ayane, Chiara Galiazzo, Gianluca Grignani, Grazia di Michele e Mauro Coruzzi (meglio noto come Platinette), hanno trovato giusto spazio anche il medley dei suoi più grandi successi offerto da un emozionato Tiziano Ferro (salutato dal pubblico con una standing ovation), ed il ritorno sul palco dell’Ariston dopo 24 anni di Albano e Romina la cui reunion, non priva di un’ancora evidente tensione tra gli ex coniugi, pare aver rappresentato il picco massimo di ascolti.
Ospite comico Alessandro Siani che, dopo aver preso di mira il segretario della Lega Nord Matteo Salvini ed aver ironizzato sul problema dell’immigrazione coinvolgendo lo stesso Conti, ha però deluso il pubblico ed innescato le consuete polemiche sui social network in seguito ad una mal riuscita battuta rivolta ad un bambino sovrappeso il quale sedeva in prima fila; gaffe alla quale il comico napoletano ha poi rimediato attraverso la decisione di devolvere il suo compenso all’ospedale Gaslini di Genova ed al Santobone Pausilipon di Napoli. La performance è terminata con il ricordo del compianto Pino Daniele.

Spicca l’intervento di Fabrizio Pulvirenti: il medico di Emergency il quale aveva contratto il virus dell’ebola durante la sua missione in Sierra Leone, ha manifestato la sua rinnovata volontà di tornare in quelle terre assai bisognose di assistenza medica, nonostante la comprensibile opposizione della famiglia.
Al suo esordio al Festival, Conti ha tenuto a ricordare i conduttori che, prima di lui, hanno affrontato l’importante manifestazione partendo proprio da Nunzio Filogamo, passando ovviamente per Mike Bongiorno e Pippo Baudo.
L’omaggio canoro invece è stato opportunamente affidato a Emma Marrone ed Arisa che, sulle note de “Il Carrozzone”, hanno cantato mentre sullo sfondo scorrevano le immagini dei partecipanti del passato.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018
Pierfrancesco Favino

Bifest 2018: Pierfrancesco Favino e l’essenza dell’attore

Tiziana Di Gravina22 aprile 2018
festival del cinema europeo

FceLecce 2018: il Miglior film è della francese Marie Garel-Weiss

Tiziana Di Gravina15 aprile 2018
Kim Rossi Stuart

I protagonisti e gli eventi speciali del Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina14 aprile 2018
Michael Winterbottom

Ulivo d’Oro alla Carriera per Michael Winterbottom

Tiziana Di Gravina12 aprile 2018
Nico Cirasola al Festival del cinema europeo

Nico Cirasola apre il 19° Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina11 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it