Arte, cultura e spettacolo

Bifest 2015: tra trionfi e riflessioni

Bifest 2015: tra trionfi e riflessioni

Bifest 1di Stefania Barbato
Bari – Si è conclusa da pochi giorni l’edizione del Bifest 2015: anche quest’anno il festival cinematografico è stato un vero e proprio successo. I premiati sono stati tre film italiani: “Anime Nere” di Francesco Munzi, “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo e “Torneranno i prati“. Vero e proprio trionfo anche per Stefania Rocca, che ha presentato ad una sala gremita di personaggi illustri due corti che la vedono in veste di regista, e un applauditissimo Nanni Moretti, vera e propria star della kermesse, che ha come obiettivo, ricordiamo, avvicinare sempre più il pubblico di massa alla cultura cinematografica.

E, proprio per questo, alcuni hanno sollevato perplessità sulla scelta della dedica di questa edizione a Fritz Lang. Sicuramente amato dagli addetti ai lavori, il regista e sceneggiatore austriaco è stato definito “uno dei maestri universalmente riconosciuti del cinema”, nonchè il più grande del cinema tedesco. La sua opera è monumentale: in circa quarant’anni di attività (dal 1919 al 1960) ha girato 15 film muti e 30 film sonori, esplorando quasi tutti i generi, compresi commedia musicale e western. Su tutti il meraviglioso “Metropolis“(1927). Sperando che appunto il Bifest abbia contributo alla sua diffusione, si pensa già all’edizione 2016.

L’anno prossimo l’omaggio sarà a Marcello Mastroianni, in occasione dei 20 anni dalla sua scomparsa. Preannunciata una retrospettiva di 50 pellicole dell’attore, con annessi laboratori e lezioni tenute da sette attori internazionali e uno italiano.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

“All Brands” di Sol LeWitt, storia di un capolavoro bistrattato

Tiziana Di Gravina8 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
Bari impazzisce per Saviano

Saviano a Bari: dallo ius soli all’educazione al fallimento

Daniele D'Amico20 ottobre 2017
"La più bella sei tu", a Cerignola l'oliva è sacra

“La più bella sei tu”: l’oliva da tavola è protagonista in Puglia

Daniele D'Amico18 ottobre 2017
d Alberobello la magia del Light festival

I trulli a colori: ad Alberobello la favola del Light festival

Daniele D'Amico5 ottobre 2017
Torna a Lecce, Conversazioni sul Futuro

“Conversazioni sul Futuro”: tutto pronto per la V edizione

Daniele D'Amico27 settembre 2017
Il mondo della comunicazione e dell'informazione sono sempre più vicini

“A Singolar Tenzone”: ultimo duello per un’informazione più efficiente

Daniele D'Amico21 settembre 2017
Inizia oggi Lector in Fabula

“Si fa presto a dire Rivoluzione”, inizia oggi Lector in Fabula

Daniele D'Amico14 settembre 2017
Fiera del Levante 2017, evento unico nel sud Italia

Fiera del Levante: la Regione Puglia punta su innovazione e cultura

Daniele D'Amico11 settembre 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it