Economia e Diritto

Creare Start Up per far rinascere il sud

Creare Start Up per far rinascere il sud

corriere1di Stefania Barbato
Bari – Si è svolto il 26 marzo 2015 a Bari presso l’Impact Hub il workshop organizzato da Start Up Club in collaborazione con Unicredit Start Lab – il programma di accelerazione dell’importante gruppo bancario italiano. Sono accorsi molti giovani, interessati a scoprire alcuni degli strumenti più utili per creare una start up di successo: il workshop infatti è stato articolato in 4 sezioni, ciascuna tenuta da un relatore specializzato nel settore.

La parte relativa alle idee è stata tenuta da Stefano Narducci di Start Up Club che ha evidenziato come l’ingrediente capace di trasformare una “buona idea” in una “idea vincente” è il mercato. Una start up di successo deve poi focalizzarsi su componenti quali formazione, competenze, passione e team. Il Dott. Maurizio Maraglino ha approfondito il tema dei modelli semplificati utilizzati dalle start up per presentarsi agli investitori, su tutti il Pitch e il Business Model Canvas. Marcella Loporchio ha invece analizzato il crowdfunding, una vera e propria scelta vincente che permette di proporre il proprio progetto, raccogliere i fondi attraverso al rete e soprattutto avere una community di partenza.

Ha concluso l’evento il dott. Antonio Riccio, responsabile area sud Unicredit che ha spiegato cos’è e come funziona Unicredit Start Lab programma di accelerazione riservato alle 12 migliori start up selezionate al termine della call, che chiuderà il 30 aprile prossimo. Possono partecipare le start up costituite da non più di 4 anni ma anche quelle non ancora costituite. Per le selezionate, l’importante gruppo bancario  offrirà anche un programma di formazione d’eccellenza. Inoltre le migliori idee potranno essere cofinanziate da Unicredit.

Antonio Riccio ha sottolineato l’importanza del team e, soprattutto, l’abilità di costruirsi un proprio business plan in maniera interna alla start up. In tal modo si crea un’immagine di successo, anche di fronte a potenziali investitori.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Economia e Diritto

Il mercato del lavoro in Italia

Gli italiani e il lavoro: sono troppe le anomalie?

Daniele D'Amico30 ottobre 2017
Non solo crescita per il Sud Italia

Rapporto Svimez 2017: luci e ombre sul Sud Italia

Daniele D'Amico28 luglio 2017
Resto al Sud: il lavoro è nel meridione

“Resto al Sud”: la misura del Governo per la crescita del Mezzogiorno

Daniele D'Amico1 luglio 2017
egione Puglia nuove linee guida in materia di formazione e lavoro

Regione Puglia: nuove linee guida in materia di formazione e lavoro

Daniele D'Amico23 giugno 2017
La nuova rivoluzione industriale è già partita, e si fonda sull’analisi dei dati e sull’intelligenza artificiale

Quarta rivoluzione industriale: analisi dei dati e intelligenza artificiale

Daniele D'Amico22 marzo 2017
Il presente è l'industria 4.0

Piano nazionale industria 4.0: opportunità per le imprese italiane

Daniele D'Amico21 febbraio 2017
Settore automotive in crescita

Settore automotive in forte ripresa, a gennaio +10,1%

Daniele D'Amico16 febbraio 2017
Le banche utilizzano i social network per rafforzare la propria immagine

Banche, oltre la crisi i social network per rilanciarsi

Daniele D'Amico12 gennaio 2017

Settimana della Moda: “It’s time to south”, esalterà l’eccellenza pugliese

Daniele D'Amico19 settembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it