Informatica & web

In arrivo 8, il social che paga chi è connesso

Il 20% degli incassi pubblicitari va alla piattaforma, il resto a chi condivide stati, foto e video

Questo articolo è stato visualizzato 674 volte. Leggi altri articoli di: Daniele D'Amico.

In arrivo 8, il social che paga chi è connesso
Daniele D'Amico

Facebook è perfetto per ritrovare amici lontani, di cui per molti anni si sono prese le tracce, ad esempio i  compagni del liceo. Instagram per scattare e soprattutto ritoccare le foto più carine, su Twitter “cinguettano” i reporter e le celebrità. Fino a oggi però nessuna aveva mai pensato a un social network che ripaga la creatività degli utenti.

Facebook, Instagram, Twitter e 8

Per ora è online in versione beta, sarà presto disponibile su App Store e si chiama “8“.  Come i suoi colleghi più celebri permette di8 condividere foto, video e testi, con la possibilità di personalizzare il proprio profilo e… Intascare l’80 per cento del ricavato sugli incassi prodotti dagli spot pubblicitari sui contenuti condivisi. Con un seguito di qualche migliaio di utenti, il guadagno stimato può arrivare a circa 20 dollari al mese, e salire di pari passo con il numero di seguaci conquistati. Non male.

Come riportato dal Wall Street Journal i creatori sono Sue Fennessy, fondatore e amministratore delegato di «Standard Media Index», un’agenzia che elabora e raccoglie i dati di supporto alle campagne pubblicitarie, e Beth Haggerty, una lunga esperienza nel business digitale. La start up non è partita con un grande finanziamento – per lanciare il prodotto sono bastati 4,5 milioni di dollari – ma conta su un ricco parterre di collaboratori, tra artisti e star del web. Il social 8 ha già reclutato più di 300 partner tra cui l’attrice Rosario Dawson, l’artista Shepard Fairey, un team di stelle di YouTube e social – influencer raccogliendo una potenziale dote iniziale di 275 milioni di seguaci. Un bottino iaspettato, almeno per ora. Ribaltata la logica del tradizionale social network, i due fondatori hanno voluto pensare anche a un risvolto sociale: parte dei ricavi possono essere dati in beneficenza a una delle 35 associazioni partner del progetto.

8 ricompensa la nostra creatività

8Al momento dell’iscrizione, gli utenti di 8 possono scegliere se far apparire messaggi pubblicitari sul loro profilo e intascare l’80% del ricavato.  Dopo il lancio di Tsu, ecco che arriva “8”, un nuovissimo canale social pronto a ricompensarci per la nsotra creatività. L’idea è di Sue Fennessy e Beth Haggerty, due veterane del mondo digitale. Il loro obiettivo è stimolare la produzione di contenuti di ogni tipo. Su 8 è possibile postare e mettere insieme immagini, GIF animate, video, messaggi di testo a altro ancora. La differenza principale con gli altri social è che al momento dell’iscrizione è possibile scegliere di includere annunci pubblicitari sul proprio profilo. I brand e gli argomenti li puoi decidere direttamente tu e alla fine potrai portarti a casa l’80% del ricavato generato.

Una percentuale di quello che incassa il social viene versato a una delle 35 organizzazioni no-profit partner di 8. La filosofia, d’altra parte è sempre quella:

“Quando ti senti meritevole, guadagni, e la tua creatività è rispettata, è tutta un’altra cosa”.

Come sui noti canali social, gli utenti di 8 possono seguire amici, artisti e celebrità.

 

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informatica & web
Daniele D'Amico
@1danyda

Nato a Taranto il 25/04/1980, da sempre appassionato di Digital Journalism, Social Network e Digital Marketing. SEO Editor e Social Media Strategist. In costante formazione.

Altro in Informatica & web

fbcambridgeanalytica

Cos’è successo tra Facebook e Cambridge Analitica?

Francesco Tiberio23 marzo 2018
AndroidP

Android 9 Pistacchio: il nuovo sistema operativo di Google

Francesco Tiberio17 febbraio 2018
net-neutrality-protest

Cos’è la Net neutrality e cosa significa per l’Italia?

Francesco Tiberio18 dicembre 2017
iphone8

iPhone 8: il più costoso di tutti i tempi?

Francesco Tiberio5 settembre 2017
group

Facebook Groups va in pensione

Francesco Tiberio7 agosto 2017
Wannacry_Hacker

L’epidemia WannaCry è terminata veramente?

Francesco Tiberio17 maggio 2017
cervello

Facebook ci leggerà nel pensiero?

Francesco Tiberio22 aprile 2017
whatsapp

Whatsapp infestata dalla pubblicità?

Francesco Tiberio15 marzo 2017
fb-snap

Facebook rincorre Snapchat e nasce “Camera”

Francesco Tiberio17 febbraio 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it