Costume & Società

Addio in sei mesi: in vigore il divorzio breve

Addio in sei mesi: in vigore il divorzio breve
Mariangela Lomastro

divorzio-brevedi Mariangela Lomastro
Da oggi 26 maggio 2015, entra in vigore la legge n. 55 del 06/05/2015 recante “Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi” conosciuta ai più come legge sul divorzio breve.
Il provvedimento, approvato in via definitiva dalla Camera il 23 aprile scorso, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. n.107 del 11-5-2015, ed entra in vigore esattamente quindici giorni dopo. Già si parla di data storica, perché basteranno solamente sei mesi per poter richiedere il divorzio, in caso di separazione consensuale, e dodici mesi nel caso di separazione giudiziale. La decorrenza dei termini è dal momento in cui la coppia compare davanti al giudice.

Ma l’impatto maggiore a partire da oggi, si avrà su tutti i procedimenti tutt’ora pendenti. Infatti la legge prevede che i nuovi termini si applichino anche a tutte le separazioni in corso.
Infine, altra importante novità introdotta dalla legge è lo scioglimento della comunione dei beni dal momento in cui il giudice autorizza i coniugi a vivere separatamente, mentre in passato con la vecchia normativa, occorreva attendere la sentenza di divorzio.
Molto duri i commenti che si leggono sul sito di Avvenire: si parla di un “incivile traguardo”, di una “devastante china anti-familiare”.
Ciò che invece non è davvero preventivabile è l’impatto che la nuova legge avrà sui tempi “reali” per ottenere il divorzio. Le stime parlano di oltre 200 mila separazioni già pendenti e l’avvocato Giorgio Vaccaro, membro Commissione Famiglia Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, spiega che “una causa iscritta al ruolo oggi potrebbe andare in udienza nel 2020” perché la legge non prevede un aumento dei giudici. Sicuramente, senza essere apocalittici, un contraccolpo del sistema in una fase iniziale è quasi certo. Il rischio è dunque che il divorzio sia breve, ma l’attesa meno.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Costume & Società

Export(Are) bellezza: il modello Puglia nel mondo

Daniele D'Amico27 aprile 2017
Puglia, una meraviglia da scoprire

Puglia, lo spettacolo è ovunque: comunicazione e innovazione

Daniele D'Amico21 aprile 2017
Sanremo: Caterina Balivo contro Diletta Leotta

Sanremo, caso Leotta – Balivo: l’abbigliamento non giustifica violenze e insulti

Daniele D'Amico8 febbraio 2017
padre pio

Padre Pio e le celebrità

Francesco Tiberio23 settembre 2016

Puglia: turismo in forte crescita, anche grazie ai social

Daniele D'Amico14 settembre 2016
Mongolia

La Mongolia di Gengis Khan

Francesco Tiberio2 agosto 2016
Irina Shayk

Irina Shayk baciata dal sole della Puglia

Maria Teresa Trivisano1 agosto 2016
Nessuno Tocchi Abele

Nessuno Tocchi Abele

Antonio Catacchio18 giugno 2016
brindisi

Il brindisi nei Secoli

Francesco Tiberio20 maggio 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it