Cronaca

Tra Expo, quirinale e vaticano ecco la giornata di Putin

Possibile incontro anche con Berlusconi

Questo articolo è stato visualizzato 813 volte. Leggi altri articoli di: Francesco Tiberio.

Tra Expo, quirinale e vaticano ecco la giornata di Putin
Francesco Tiberio

Intenso programma per la visita di Vladimir Putin in Italia: All’arrivo è prevista la vista all’Expo per l’inaugurazione del “Giorno della Russia” e successivamente il colloquio con il premier Matteo Renzi. Nel pomeriggio, a Roma, incontrerà il Papa e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Per Putin questa sarà la quinta udienza con un Papa in Vaticano: nel 2000 e nel 2003 lo accolse Karol Wojtyla, nel 2007 Joseph Ratzinger, mentre il 25 novembre del 2013 ci fu il primo incontro nella Santa Sede con papa Francesco. La visita svolta nella Biblioteca del Palazzo Apostolico è durata quasi un’ora, e nel rituale scambio dei doni il Presidente ha regalato al Pontefice un ricamo in filo d’oro della famosa Chiesa di Gesù Salvatore, mentre il Papa ha donato il medaglione dell’angelo della pace, che invita alla costruzione di un mondo di solidarietà e di pace fondato sulla giustizia, ed una copia della “Esortazione apostolica Evangelii Gaudium“. Il colloquio è stato dedicato prevalentemente al conflitto in Ucraina ed alla situazione nel Medio Oriente. Inoltre Papa Francesco ha espresso l’auspicio di un sincero e grande sforzo per arrivare alla pace, che veda tutte le parti impegnate ad attuare gli accordi di Minsk. Giovedì sera è anche possibile che Putin veda a Roma l’“amico” Silvio Berlusconi, ha fatto sapere il Cremlino che come era già accaduto a ottobre a margine del vertice Asem a Milano.

La visita in Italia arriva subito dopo il botta e risposta tra Usa e Russia, dal vertice del G7, con l’affondo di Barack Obama: “Putin” mette in guarda il presidente Usa “deve scegliere se continuare a isolare il suo Paese e a distruggere la sua economia, nello sforzo sbagliato di ricreare i fasti dell’impero sovietico. Oppure se riconoscere che la grandezza della Russia non dipende dalla violazione dell’integrità territoriale e della sovranità di altri Stati”. Ma Mosca subito ribatte “Ci riserviamo il diritto di reagire conseguentemente a tutte le iniziative non amichevoli degli Usa.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it