Cinema

Ciak, si gira in Puglia: la regione è il set di film e serie tv

I registi del cinema e della tv continuano a scegliere la Puglia per raccontare le loro storie

Questo articolo è stato visualizzato 1.843 volte. Leggi altri articoli di: Antonella Tomaselli.

Ciak, si gira in Puglia: la regione è il set di film e serie tv
Antonella Tomaselli

La Puglia continua a essere il set prediletto dai registi del grande e piccolo schermo. Dopo “Mine vaganti”, “Mio fratello è figlio unico” e, il più recente, “Sei mai stata sulla luna?”, il prossimo film che metterà in luce i meravigliosi paesaggi pugliesi sarà “La guerra dei cafoni”. Il lungometraggio, tratto dall’omonimo romanzo di Carlo D’Amicis (edito da Minimum Fax produzione), gode della regia di Davide Barletti e Lorenzo Conte. Le riprese sono iniziate a fine agosto e continueranno fino al 10 ottobre. I comuni prescelti sono quelli delle province di Lecce e Brindisi, in particolar modo: Cesarea Terme, Otranto, Torre Guaceto, Vernole, Torre Chianca, Melendugno e Grotta della Monaca.
La pellicola narra la storia di due bande di adolescenti in scontro tra loro. La vicenda si svolge in un villaggio balneare del Salento, alla metà degli anni Settanta, tra signori e cafoni che lottano per diventare grandi.

Particolare la scelta del cast: si tratta di attori non professionisti, i quali hanno partecipato a una fase laboratoriale gratuita con training di recitazione, laboratori vari di scenotecnica e sui mestieri del cinema.
Ancora in corso d’opera anche i lavori per la realizzazione della serie tv “Braccialetti Rossi”, la fortunata fiction di RaiUno, giunta alla terza stagione. Il ciak d’inizio del regista Giacomo Campiotti, avvenuto lo scorso 10 agosto, ha dato il via alle riprese che si dividono tra il Centro Alti Studi Universitari (CIASU), Fasano, Bari, Monopoli, Savelletri, Otranto e le incantevoli Isole Tremiti.
Si sono concluse da poco invece quelle della fiction “Un medico in famiglia 10”. Lino Banfi, nei panni del celebre Nonno Libero, in qualità di pugliese doc, “trascina” tutto il cast nella sua terra natia.

L’intera troupe si è spostata dalla Capitale in Puglia, dove sono state girate alcune scene del primo episodio tra Monopoli, Cisternino e Locorotondo che vedrà la famiglia Martini alle prese con le vacanze al sud. La decima stagione della ormai popolare serie tv, prodotta da Publispei per Rai Fiction, vede il supporto logistico di Apulia Film Commission.
La Fondazione si occupa dal 2007 del sostegno e del finanziamento di progetti realizzati tramite le politiche culturali della Regione Puglia e senza ombra di dubbio, è stato anche grazie al suo instancabile lavoro se, nel corso di questi anni, diversi registi hanno scelto gli scorci di un paese, di una città, di una campagna o di un monumento della nostra terra per usarli come se fossero parti integranti della trama delle loro pellicole.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018
Pierfrancesco Favino

Bifest 2018: Pierfrancesco Favino e l’essenza dell’attore

Tiziana Di Gravina22 aprile 2018
festival del cinema europeo

FceLecce 2018: il Miglior film è della francese Marie Garel-Weiss

Tiziana Di Gravina15 aprile 2018
Kim Rossi Stuart

I protagonisti e gli eventi speciali del Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina14 aprile 2018
Michael Winterbottom

Ulivo d’Oro alla Carriera per Michael Winterbottom

Tiziana Di Gravina12 aprile 2018
Nico Cirasola al Festival del cinema europeo

Nico Cirasola apre il 19° Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina11 aprile 2018
Michele Pinto

“In Vino Veritas”, il trailer della quarta webserie di Michele Pinto

Tiziana Di Gravina4 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it