Libri

Rcs Libri passa a Mondadori per 127,5 milioni di euro

Marina Berlusconi: «Investimento sul futuro».

Questo articolo è stato visualizzato 251 volte. Leggi altri articoli di: Daniele D'Amico.

Rcs Libri passa a Mondadori per 127,5 milioni di euro
Daniele D'Amico

«È un’operazione di cui siamo particolarmente orgogliosi. Un rilevante investimento, da parte di una grande azienda italiana, in un settore nobile e speciale come quello del libro». Lo ha dichiarato Marina Berlusconi, Presidente della Arnoldo Mondadori Editore, in riferimento all’acquisizione di Rcs Libri.

Mondadori conquista la Rcs Libri e nasce il più grande editore di libri in Italia con ricavi per oltre mezzo miliardo diMondadori euro e una quota di mercato vicina al 40%. Rcs ha ceduto in serata al gruppo di Segrate la sua area Libri per 127,5 milioni di euro. L’operazione è stata approvata in giornata dal Consiglio di amministrazione di via Solferino. Gli incontri tra le due società erano cominciate a metà febbraio, quando Mondadori fece la prima offerta non vincolante per l’area Libri del gruppo Rizzoli. Adelphi è stata esclusa dalla cessione: il 58% della casa editrice che fa capo a Rcs sarà infatti ceduto al socio Roberto Calasso. Nella  tarda serata di ieri è arrivata anche la firma con cui ora Mondadori (che già possiede Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer, Frassinelli ed Electa) si porterà a casa una serie di marchi prestigiosi. Oltre a Rizzoli e Rizzoli International Pubblications, Rcs possiede le case Bompiani, Marsilio, Fabbri, Bur, Sonzogno, Etas e tutta la divisione education. Più un portafoglio di autori di tutto rispetto: Umberto Eco, Andrea De Carlo, Michel Houllebecq. In base all’accordo Corriere e Gazzetta dello Sport continueranno ad esercitare attività editoriale sui libri collaterali. I 127,5 milioni serviranno al gruppo guidato dall’amministratore delegato Pietro Scott Jovane, a ridurre parte del debito (526 milioni alla fine di giugno) e a rilanciare definitivamente Rcs.

I dettagli dell’operazione

MondadoriL’accordo si è concluso ad un prezzo inferiore rispetto alla cifra dei 135 milioni che circolava negli ultimi giorni. Poiché il corrispettivo riflette le aspettative di risultato per l’esercizio in corso, sono previsti meccanismi di aggiustamento del prezzo pari a massimi +/-5 milioni di euro legati al raggiungimento di predeterminati obiettivi economici nel 2015. È inoltre previsto un earn-out a favore di RCS MediaGroup sino a 2,5 milioni di euro, condizionato al conseguimento nel 2017 di determinati risultati nel segmento libri. L’operazione prevede le usuali dichiarazioni e garanzie a favore dell’acquirente. L’acquisizione, il cui corrispettivo sarà regolato per cassa alla data del closing, sarà finanziata tramite l’utilizzo di linee di credito; il gruppo ha recentemente siglato un accordo con le banche finanziatrici per rimodulare le attuali linee in relazione all’operazione, rivedendone scadenze e condizioni. Con l’operazione Mondadori acquisirà la titolarità esclusiva di tutti i marchi in ambito librario,tra cui Rizzoli. L’intesa prevede inoltre che le testate di RCS MediaGroup possano continuare ad esercitare un’attività editoriale libraria in linea con quella attuale.Il perfezionamento dell’operazione è soggetto all’approvazione delle competenti autorità regolatorie; eventuali provvedimenti di autorizzazione condizionata non pregiudicheranno il completamento dell’operazione.

Oggi avvio di seduta in forte rialzo per Mondadori ed Rcs dopo l’accordo raggiunto nella tarda serata di ieri sulla cessione della divisione Libri alla casa di Segrate. Rcs avanza del 5,92%, a 0,89 euro, mentre Mondadori sale del 3,59% a quota 1 euro. L’incasso della vendita di Rcs Libri allontana la prospettiva di un aumento di capitale da parte del gruppo che edita il Corriere della Sera.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libri
Daniele D'Amico
@1danyda

Nato a Taranto il 25/04/1980, da sempre appassionato di Digital Journalism, Social Network e Digital Marketing. SEO Editor e Social Media Strategist. In costante formazione.

Altro in Libri

Il Brand Journalism è un'opportunità da non perdere

Il Brand Journalism per contrastare la crisi dell’editoria

Daniele D'Amico29 marzo 2017

Cento modi per morire

Sandra D'Alessandro18 marzo 2016
corto maltese

Il Segreto di Corto Maltese

Francesco Tiberio7 gennaio 2016

Il segreto dei Marò: Tony Capuozzo presenta il suo libro ad Andria

Antonella Tomaselli7 ottobre 2015

Appuntamenti culturali: Andrea Scanzi a Bitonto

Redazione23 settembre 2015

Il libro diventa waterproof con Bibliobath

Antonella Tomaselli4 agosto 2015

Premio Pulitzer 2015, tutti i vincitori

mariaragone22 aprile 2015
C

Il Mondo Magico dello Sciamano

Francesco Tiberio10 aprile 2015

Nessuno si salva da solo

Gabriella De Santis3 aprile 2015

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it