Cronaca

Vendola già in pensione. 5618 euro lordi per 8 anni di servizio

Vendola già in pensione. 5618 euro lordi per 8 anni di servizio
Vincenzo Demichele

di Vincenzo Demichele
Non solo liquidazioni d’oro. Oltre alle cospicue buonuscite che la regione ha dovuto sborsare per gli ex consiglieri (oltre 12 milioni di euro), ora è il turno dei vitalizi. E mentre i comuni mortali devono faticare un’intera vita per guadagnarsi una mediocre pensione, c’è qualche cittadino più uguale degli altri, o semplicemente più furbo. Prendiamo il caso di Vendola: da Settembre percepisce un assegno mensile di 5618 euro lordi per l’attività in consiglio regionale, nello specifico per gli 8 anni di servizio. Malgrado una legge regionale abbia sancito l’abolizione dei vitalizi, la norma non aveva effetto retroattivo, per cui erano fatte salve le situazioni previdenziali maturate fino al 31 dicembre 2012. Vendola ha prestato servizio in consiglio regionale dal maggio del 2005 al luglio del 2015, maturando 7 anni e mezzo di contributi. Grazie poi ad alcune norme è riuscito a completare gli 8 anni necessari per percepire il vitalizio (nel caso specifico di Vendola) semplicemente aggiungendo i contributi mancanti.

Infatti è necessario avere 60 anni per ricevere la ricca pensione. Una norma permette di incassare l’assegno un anno prima nel caso si sia superata la soglia minima di contribuzione (5 anni). Per ogni anno di contributi in più versati rispetto ai 5 si anticipa di un anno la possibilià di ricevere il lauto compenso. Nel caso di Vendola, i tre anni di contributi in più versati (per un totale di 8 anni) gli hanno consentito di percepire il vitalizio tre anni prima, cioè a 57, compiuti proprio a fine agosto. E mentre vengono sborsate cifre da capogiro per gli ex consiglieri regionali, migliaia di studenti ogni anno sono in grave difficoltà perchè, causa mancanza fondi, non percepiscono la borsa di studio, pur avendone il diritto.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it