Arte, cultura e spettacolo

Gli Ottavo Scalo

Gli Ottavo Scalo
Valentina Addabbo

ottavoscalodi Valentina Addabbo
Alcuni sostengono che il talento per la musica sia un dono innato, altri che sia un regalo divino, altri ancora che conti poco rispetto a studio e disciplina, tuttavia non si può ignorare quanto sia importante essere già inseriti in un ambiente artistico sin dalla nascita. Molti sono, infatti, i padri celebri, musicisti e cantanti, che hanno trasmesso la propria passione ai figli: Julio Iglesias ed Enrique, Nat King Cole e Natalie, i batteristi John Bonham e Jason e, per citare un caso che riguarda la Puglia, Angelo Ribera e Corrado. Angelo Ribera, affermato chitarrista e mandolinista nato nel 1932 a Molfetta, città che ha anche intitolato una via in suo onore, oltre a portare la propria arte dalla piccola cittadina pugliese a palchi nazionali ed internazionali, affiancando importanti voci come Nilla Pizzi, ha fatto sì che il proprio lavoro continuasse nelle mani del figlio Corrado, il quale porta avanti l’eredità paterna grazie alla band Ottavo Scalo; curioso è il nome del gruppo, dovuto alla location dove si riuniscono per provare: un sottoscala con il civico numero 8.

Il gruppo vanta un repertorio pop-rock e dance anni ’70, suonato all’interno di numerosi concerti e spettacoli del panorama pugliese. Anche nell’attuale formazione della band, risalente al 2012, riemerge l’ipotesi della trasmissione genetica del talento musicale.
I componenti, infatti, sono Raphael e Cristian Camardella, rispettivamente voce e chitarra, Corrado Ribera, chitarrista e ideatore del progetto, Gabriella Aruanno, voce, Dionisio Bellifemine alle tastiere, Sergio de Marco alla batteria e Leo Lunanova al basso. Corrado Ribera, inoltre, fa rivivere il nome del padre musicista nell’associazione che porta il suo nome e nella manifestazione “Angelo day“, organizzata durante il periodo estivo nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro di Ponente di Molfetta, la quale riscuote annualmente un grande successo. Il prossimo appuntamento live del gruppo è il 5 gennaio presso il locale Nordwind a Bari.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018
Pierfrancesco Favino

Bifest 2018: Pierfrancesco Favino e l’essenza dell’attore

Tiziana Di Gravina22 aprile 2018
festival del cinema europeo

FceLecce 2018: il Miglior film è della francese Marie Garel-Weiss

Tiziana Di Gravina15 aprile 2018
Kim Rossi Stuart

I protagonisti e gli eventi speciali del Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina14 aprile 2018
Michael Winterbottom

Ulivo d’Oro alla Carriera per Michael Winterbottom

Tiziana Di Gravina12 aprile 2018
Nico Cirasola al Festival del cinema europeo

Nico Cirasola apre il 19° Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina11 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it