Cronaca

Primo interpello concorso sedi farmaceutiche

Primo interpello concorso sedi farmaceutiche
Antonio Catacchio

sedidi Antonio Catacchio
Finalmente anche in Puglia parte il tanto agognato interpello per le nuove sedi farmaceutiche del concorso straordinario della legge n. 27/2012. Dopo la Liguria, la Toscana, il Piemonte e la Valle d’Aosta, il 13 dicembre alle 18 parte la chiamata, tramite pec, per i n. 188 vincitori del concorso.
Le sedi sono così distribuite: 59 nella provincia di Bari, 41 in quella di Lecce, 25 in quella di Taranto, 23 nella provincia di Foggia, 21 nella Bat e 19 nella provincia di Brindisi.
Il tutto si svolgerà con una modalità nuova, ovvero attraverso il portale ministeriale messo a disposizione delle Regioni (www.concorsofarmacie.sanita.it). I candidati avranno cinque giorni di tempo per esprimere i propri desiderata e l’interpello si chiuderà alle ore 18 del 18 dicembre 2015.

Il concorso straordinario aveva ridotto il quorum di abitanti previsto dalle precedenti normative, disponendo che ogni 3.300 abitanti scattasse una farmacia obbligatoria e, in via facoltativa, se detto quorum fosse stato pari al 50%+1. Dall’applicazione della legge, in Puglia sono state istituite ben n. 188 nuove sedi farmaceutiche, dislocate su tutto il territorio regionale, che saranno adesso assegnate ai candidati vincitori.
La Regione comunica, attraverso il proprio sito, che nuovo elenco delle sedi è approvato con D.G.R. n. 2159 del 09/12/2015 e che lo stesso è consultabile sul portale ministeriale.
E’ importante evidenziare che i candidati vincitori che non dovessero rispondere all’interpello nei cinque giorni a disposizione, ai sensi dell’art. 10 del bando di concorso, saranno esclusi dalla graduatoria. Ad ogni vincitore sarà assegnata la prima sede da lui indicata in ordine di preferenza, che non risulti assegnata a un candidato meglio collocato in graduatoria.

A gennaio 2016, la Regione procederà invece ad effettuare l’abbinamento candidato-sede e a comunicare la relativa assegnazione. Anche in questo caso i candidati vincitori devono prestare la massima attenzione, perché se decorsi 15 giorni dall’assegnazione, non si dichiara di accettare la sede assegnata, ciò equivarrà a non accettazione e si sarà esclusi dalla graduatoria. Per tutti i problemi tecnici, i candidati potranno rivolgersi ai seguenti recapiti del Ministero della Salute: Numero verde: 800178178, Fax: 0664251275, E-mail: servicedesk@almavivaitalia.it.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca
Antonio Catacchio
@tonykataklios

Nato a Bari nel freddo gennaio del 1979, non ha intrapreso esclusivamente l'Università della vita, come molti oggi vanno orgogliosamente sostenendo. Oltre a quella infatti si è anche laureato in giurisprudenza presso l'Università degli studi di Bari nel 2009 con una tesi in diritto penale dal titolo "La frode informatica". Dopo aver sostenuto gli scritti per l'esame di avvocato nel dicembre 2011, si inerpica come un dedalo, nella realizzazione di un magazine online iniziando a studiare SEO, SEM e aprendo account online su social media d'ogni genere per iniziare a carpirne funzionamento ed evoluzioni. Tra un lavoro occasionale ed un altro a tempo determinato, dirige e conduce gli aspetti organizzativi del progetto corrieredellepuglie.com, di cui è il maggiore artefice. Nel 2013 fonda insieme a Claudio Santovito, Roberto Loizzo e Teresa Manuzzi l'Associazione InformAEticaMente.it, editrice del corrieredellepuglie.com.

Altro in Cronaca

caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016
trump

Donald Trump nuovo presidente degli Stati Uniti

Francesco Tiberio10 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it