Arte, cultura e spettacolo

Addio David Bowie

La scomparsa del Duca bianco avvolta in un alone di mistero

Questo articolo è stato visualizzato 666 volte. Leggi altri articoli di: Francesco Tiberio.

Addio David Bowie
Francesco Tiberio

David Bowie, pseudonimo di David Robert Jones, leggendario cantautore e attore, è morto a 69 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. La pagina Facebook dell’artista ha dato la notizia, e i collaboratori del cantante hanno confermato la notizia a Rolling Stone: “David Bowie è morto in pace oggi, circondato dalla sua famiglia, dopo una coraggiosa battaglia di 18 mesi contro il cancro” dichiarano “Mentre molti di voi condivideranno questa perdita, vi chiediamo di rispettare la privacy della famiglia in questo momento di lutto“.

L’8 Gennaio, proprio il giorno del suo compleanno, aveva pubblicato “Blackstar, il suo ultimo album che resterà il suo testamento spirituale. Ed a poche ore dalla notizia della morte, è effetto Bowie nelle classifiche. Questo è salito subito al primo posto di iTunes, e ha fatto un boom di ascolti su Spotify, con in cima la canzone Heroes. Ma dov’era morto David Bowie? E dove si terranno i funerali? Queste sono domande ancora senza risposta. Basti pensare che il Duca bianco ha tenuto nascosto il proprio cancro perfino a colleghi come Brian Eno: “Per me è stata una sorpresa” ha detto, dopo aver spiegato di aver ricevuto una settimana fa una mail in cui l’amico scriveva: “Grazie per i nostri bei tempi, Brian, resteranno eterni“. “Adesso” continua Eno “comprendo che mi stava dando un addio“. A rivelare che aveva un cancro al fegato è stato Ivo Van Hove, il direttore teatrale belga con cui Bowie lavorava su Lazarus, il musical dell’artista britannico in scena da dicembre scorso.

Il figlio di Bowie, Duncan, ha inoltre twittato una foto del padre che lo tiene in braccio nella mattinata di lunedì, scrivendo, “Mi spiace molto e sono davvero triste nel dire che è vero”. Infine la reticenza sulla natura della sua malattia potrebbe avere a che fare con l’esigenza di tutelare la privacy della rockstar, ma non si riesce a comprendere perché nessuno abbia svelato il luogo della sua morte, nonostante i media britannici dessero per certa New York.

 

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it