Moda & Tendenze

Il Tocco di Minerva, storia di un brand Made in Puglia

Il Tocco di Minerva è il sogno, divenuto realtà, di Rosaria Coscia, giovane artigiana pugliese che costruisce un brand di successo realizzando accessori alla moda handmade

Questo articolo è stato visualizzato 6.600 volte. Leggi altri articoli di: Antonella Tomaselli.

Il Tocco di Minerva, storia di un brand Made in Puglia
Antonella Tomaselli

In un periodo in cui il lavoro bisogna crearselo da soli, credere nei propri sogni può essere una delle strade da seguire per evitare la precarietà. Ne è un esempio la storia della giovane artigiana pugliese Rosaria Coscia, fondatrice del laboratorio Il Tocco di Minerva, specializzato nella realizzazione di accessori alla moda handmade.
Rosaria, spinta dal suo coraggio, ha lasciato gli studi universitari in giurisprudenza per inseguire e coltivare un sogno che, come lei stessa afferma, è: “il mio sogno di donna del sud alle prese con le mille difficoltà per far crescere ciò che è parte di me”.
Il Tocco di Minerva nasce infatti dalla passione per la moda, l’artigianato e per la manualità, trasmessa dalla mamma e dalle zie, artiste alla continua ricerca della perfezione; la stessa perfezione che Rosaria mette in tutti i bijoux e gli accessori per donna e per uomo che crea, disegna e realizza a mano personalmente.

“Credo che l’arte sia un dono innato che può regalare emozioni se gestito con passione, amore e pazienza oltre che una forte e costante attenzione alle evoluzioni. Per questo l’invito alle donne del sud è quello di credere nei propri sogni!
Infatti, se penso al mio primo accessorio che conservo gelosamente e alle mille idee che testo e realizzo costantemente, penso che nella vita bisogna sempre fare forza su se stessi e sulle proprie passioni. Nessun sogno si realizza senza queste basi! E’ la passione che muove le cose e che ci permette di vivere al meglio.”
In appena cinque anni Il Tocco di Minerva è divenuto un brand che opera in tutta Italia facendo leva sia sul piccolo laboratorio artigianale e sartoriale, che a brevissimo diventerà anche un negozio al pubblico a Toritto (BA), sia sullo store online dove è possibile ammirare e acquistare tutti gli accessori.

Passione, impegno, sacrificio e tanto, tanto coraggio sono alla base del successo del brand pugliese Il Tocco di Minerva. Non a caso Rosaria sottolinea: “Se oggi io sono un’artista apprezzata che s’impegna a realizzare a mano maglioni, papillon, bracciali e orecchini lo devo al coraggio di aver lasciato tutto per inseguire una passione.
Oggi Il Tocco di Minerva non ha barriere ed è aperto ad ogni forma di crescita come l’apertura del primo negozio monomarca a Toritto. Sì, partiamo da un piccolo paese per poter continuare a crescere e a disegnare e realizzare accessori particolari, unici, realizzati sempre cercando di garantire la massima perfezione. In tal senso, ogni nuova idea viene studiata e testata, prima di essere commercializzata.
Quando creo, penso alla mia terra e al calore della mia Puglia, è un modo per arrivare al cuore di ognuno di noi.”
Combattere la precarietà in un territorio in cui la fa da padrona è possibile, credendo e investendo nelle proprie capacità. Grazie a Rosaria Coscia per la sua testimonianza di imprenditorialità femminile tutta made in sud.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Moda & Tendenze

Settimana della Moda: “It’s time to south”, esalterà l’eccellenza pugliese

Daniele D'Amico19 settembre 2016

Moda e sostenibilità: Il pensiero dei Millennials

Daniele D'Amico20 luglio 2016
playdate

Playdate: il primo giocattolo “smart” per cani e gatti

Pierfrancesco Caira6 luglio 2016
Moda Pitti

La moda uomo dal Pitti alla Fashion Week

Maria Teresa Trivisano16 giugno 2016
bikini

Il bikini tra scandali e tendenze

Maria Teresa Trivisano9 giugno 2016

Scaricare musica gratis con Telegram

Antonio Catacchio15 febbraio 2016

Influencer, gli opinionisti dell’era digitale

Antonio Catacchio11 febbraio 2016

Come incrementare rapidamente i tuoi followers su Instagram

Antonio Catacchio5 gennaio 2016

In arrivo il vino vegano

Gabriella De Santis28 dicembre 2015

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it