Arte, cultura e spettacolo

“Strane parti di me”, il primo singolo di Alessandro Montelli

“Strane parti di me”, il primo singolo di Alessandro Montelli
Valentina Addabbo

alessandro montellidi Valentina Addabbo
Il 27 gennaio è uscito “Strane parti di me“, il primo singolo del cantautore pugliese Alessandro Montelli. Il brano, registrato presso l’Owt Studio e arricchito dalla collaborazione del chitarrista Francesco Schiavone, è una canzone dalle sonorità pop-rock che racconta il senso di smarrimento e confusione del cantautore, causato dalla delusione per la chiusura di un importante rapporto di amicizia.
Il tema dell’alienazione emerge anche nel video del singolo, girato all’interno di una fabbrica abbandonata, in cui il cantautore interpreta il ruolo di un uomo che, sopravvissuto ad un evento catastrofico, si risveglia in uno scenario post apocalittico e che tenta di ricomporre i pezzi della sua identità, cercando di ristabilire il contatto con la realtà.

Notevoli sono i traguardi raggiunti con l’esibizione di “Strane parti di me” come la finale del “Premio Mimmo Bucci“, tenutasi il 30 gennaio presso il Teatro Petruzzelli di Bari; la finale del concorso nazionale “Una voce per il sud” e la partecipazione al “Controfestival 2015” (la maratona live organizzata da Carlo Chicco in diretta su Controradio).
Alessandro Montelli, di Bitritto (BA), classe 1991, non è nuovo nel panorama musicale pugliese: ha fatto parte di numerose band tra cui i “Senza Filtro”, gruppo con cui ha registrato il suo primo inedito “A Bari”, un brano a tema sociale che parla della città e che prende parte alla compilation di “Emilab”, un laboratorio online tenuto dall’ex sindaco Michele Emiliano, e i “The Latecomers”, con cui si esibisce alla “Taverna vecchia del Maltese”.
Con lo stesso gruppo, partecipa alla finale del “Bitetto arts festival” ed al concorso “Liberi di sognare 2013”, vincendo il primo posto.
Il cantautore bitrittese vanta anche l’apertura dei concerti di Mario Rosini e Nick Casciaro (Amici 2014) e a breve tornerà in studio per terminare i lavori del suo primo EP.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018
Pierfrancesco Favino

Bifest 2018: Pierfrancesco Favino e l’essenza dell’attore

Tiziana Di Gravina22 aprile 2018
festival del cinema europeo

FceLecce 2018: il Miglior film è della francese Marie Garel-Weiss

Tiziana Di Gravina15 aprile 2018
Kim Rossi Stuart

I protagonisti e gli eventi speciali del Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina14 aprile 2018
Michael Winterbottom

Ulivo d’Oro alla Carriera per Michael Winterbottom

Tiziana Di Gravina12 aprile 2018
Nico Cirasola al Festival del cinema europeo

Nico Cirasola apre il 19° Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina11 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it