Cronaca

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Il musicista dei "Ladri di Carrozzelle" trovato impiccato il primo giorno del festival di Sanremo

Questo articolo è stato visualizzato 3.559 volte. Leggi altri articoli di: Mariangela Lomastro.

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo
Mariangela Lomastro

Il festival di Sanremo 2017 si tinge di nero. Nella giornata di apertura della kermesse sanremese, giunge la notizia della moret di Piero Petrullo, musicista della band Ladri di Carrozzelle. Il musicista è stato trovato morto nella sua abitazione di Velletri, vicino Roma, impiccato con un cavo ad un attrezzo di palestra. Sul caso indagano i carabinieri della stazione locale, ma sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte.

La band di cui faceva parte Petrullo si esibirà nella serata di sabato. I componenti del gruppo sono tutte persone disabili, ma nel corso degli anni la formazione è cambiata, infatti lo stesso Petrullo non ne faceva più parte da ormai 7 anni. Si apprende dal sito del gruppo, che nell’ «estate 1989 in vacanza in un villaggio turistico alcuni ragazzi scoprono la comune passione per la musica e tornati a Roma decidono di dare vita ad un gruppo musicale. La formazione iniziale presenta alcune particolarità: quasi tutti i fondatori sono persone con disabilità ma questo non impedisce ai musicisti di provare ad inseguire un sogno: diventare una rock band. Nel corso degli anni la formazione cambia a causa dell’aggravarsi della patologia dei fondatori e si arricchisce di nuovi “ladri”e al momento esistono diverse formazioni che scendono in campo a seconda dell’impegno richiesto (scuole, teatri, piazze)».
Spiega Paola Severini Melograni, direttore dell’agenzia di stampa per il terzo settore Angelipress.com, «Piero, che era un batterista, aveva lasciato il gruppo nel 2010 perché continuava a soffrire dolori lancinanti in seguito a un incidente stradale, che l’aveva costretto sulla carrozzina. Dolori che alla fine gli impedivano di suonare. Ma non per questo è stato mai lasciato da solo. È stato sempre sostenuto e affiancato, nel suo difficile percorso». La band dedicherà a Petrullo la loro canzone “Stravedo per la vita”, che è un inno alla voglia di vivere, nella serata conclusiva del festival.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cronaca

Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016
trump

Donald Trump nuovo presidente degli Stati Uniti

Francesco Tiberio10 novembre 2016
caduceo

Caduceo d’Oro 2016: l’innovazione sostenibile

Mariangela Lomastro8 novembre 2016
city toys

City toys, in cinque dovranno rispondere per concorso in truffa continuata

Antonio Catacchio1 ottobre 2016
Confconsumatori

ConfConsumatori parte offesa nel precedimento sul disastro ferroviario

Antonio Catacchio27 settembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it