Costume & Società

Sanremo, caso Leotta – Balivo: l’abbigliamento non giustifica violenze e insulti

Sanremo, Diletta Leotta contro il cyberbullismo: ma sui social scoppia il "caso" per il vestito rosso

Questo articolo è stato visualizzato 3.993 volte. Leggi altri articoli di: Daniele D'Amico.

Sanremo, caso Leotta – Balivo: l’abbigliamento non giustifica violenze e insulti
Daniele D'Amico

Sanremo, prima serata: un abito rosso dai ricami argentati, composto da un top e un’ampia gonna con relativo spacco: questo l’outfit di Diletta Leotta, ospite della prima serata sanremese. La conduttrice di Sky, classe 91, ha parlato del cyberbullismo e della tutela della privacy, ricordando l’episodio che la vide protagonista quando alcuni hacker le rubarono foto e video privati dal suo profilo iCloud per diffonderli in rete.

Poi, accompagnata dall’orchestra, ha accennato ”Sarà perché ti amo”, dei Ricchi e poveri, regalando allegria al pubblico in sala e ai telespettatori.  Polemiche sui social: su Twitter e Facebook è stata accusata da qualcuno di avere un abbigliamento – e un atteggiamento – non adatto al tema di cui stava parlando.  

Scrive su Twitter la presentatrice tv Caterina Balivo:                                                     

Può la scelta di un vestito determinare i diritti di un individuo? Se indossi un abito con lo spacco, ciò ti preclude dal trattare pubblicamente certi argomenti?

Assolutamente No!!!

Eppure il peggior risultato portato a casa dalla prima serata del Festival di Sanremo è proprio questo: la diffusione sui social dell’opinione secondo la  quale, se mi vesto in maniera consona al pensiero comune, allora sono una brava persona altrimenti i miei diritti possono essere cancellati.

Diletta Leotta, l’antefatto

Il “clamore” ruota attorno alla partecipazione della giornalista di Sky Diletta Leotta alla prima serata del  Festival, condotta egregiamente da Carlo Conti e Maria De Filippi. Lo scorso settembre la Leotta è stata protagonista delle cronache in quanto alcuni hacker rubarono dal suo profilo “iCloud” alcune sue foto e alcuni suoi video privati, che furono anche diffusi in rete e pubblicati da alcuni siti (sulla vicenda la Procura di Milano ha aperto un’inchiesta con l’ipotesi di accesso abusivo a sistema informatico, al momento a carico di ignoti).

La Leotta è stata invitata sul palco dell’Ariston proprio come vittima e quindi testimone di una violazione della privacy avvenuta in rete, un episodio che si avvicina a quelli di cui sono state protagoniste molte ragazze comuni che hanno visto la propria vita incenerita nel momento in cui le proprie immagini private sono state diffuse sul web.

Una tematica molto delicato visto che nell’ultimo periodo alcune ragazze sono arrivate a togliersi la vita per quanto accaduto.

La giornalista di Sky ha quindi lanciato un appello affinché chi subisce una violazione della privacy si faccia coraggio e denunci l’accaduto alle forze dell’ordine.

Ci sono avvenimenti che vanno a ledere la privacy degli esseri umani e non si possono commentare in modo superficiale, l’utilizzo non congruo dei Social Network si può rivelare un boomerang con conseguenze drastiche sia per chi difronte ad una tastiera non riesce a contenersi sia per chi legge determinati post.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Costume & Società
Daniele D'Amico
@1danyda

Nato a Taranto il 25/04/1980, da sempre appassionato di Digital Journalism, Social Network e Digital Marketing. SEO Editor e Social Media Strategist. In costante formazione.

Altro in Costume & Società

Export(Are) bellezza: il modello Puglia nel mondo

Daniele D'Amico27 aprile 2017
Puglia, una meraviglia da scoprire

Puglia, lo spettacolo è ovunque: comunicazione e innovazione

Daniele D'Amico21 aprile 2017
padre pio

Padre Pio e le celebrità

Francesco Tiberio23 settembre 2016

Puglia: turismo in forte crescita, anche grazie ai social

Daniele D'Amico14 settembre 2016
Mongolia

La Mongolia di Gengis Khan

Francesco Tiberio2 agosto 2016
Irina Shayk

Irina Shayk baciata dal sole della Puglia

Maria Teresa Trivisano1 agosto 2016
Nessuno Tocchi Abele

Nessuno Tocchi Abele

Antonio Catacchio18 giugno 2016
brindisi

Il brindisi nei Secoli

Francesco Tiberio20 maggio 2016
Pasqua

L’Uovo di Pasqua

Francesco Tiberio10 aprile 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it