Eventi

“Si fa presto a dire Rivoluzione”, inizia oggi Lector in Fabula

A Conversano fino al 17 settembre: dibattiti, libri, attualità, workshop, laboratori e documentari

Questo articolo è stato visualizzato 451 volte. Leggi altri articoli di: Daniele D'Amico.

“Si fa presto a dire Rivoluzione”, inizia oggi Lector in Fabula
Daniele D'Amico

Giunto alla sua tredicesima edizione, il festival ha visto negli anni la partecipazione di autorevoli rappresentanti della scena politica, culturale e del mondo dell’informazione, italiana ed europea ma lungi dall’essere una passerella di personaggi più o meno famosi Lector in Fabula” è soprattutto un vero e proprio appuntamento dedicato al confronto delle idee con una eccezionale partecipazione attiva giovanile.

La XIII edizione di Lector in Fabula inzia oggi, 14 settembre, fino al 17 Settembre,  si presenta come oramai di consuetudine ricca diPresentazione Lector in Fabula appuntamenti ed iniziative, con il titolo SI FA PRESTO A DIRE RIVOLUZIONE” sulla cui traccia si cercherà di sviluppare dibattiti, ragionamenti, riflessioni e proposte.In modo particolare, ci interrogheremo sulle “inquietudini” della società contemporanea e soprattutto sulle questioni sempre più intrecciate tra democrazia e populismo, alla luce delle prospettive che riguardano l’Europa nella ricorrenza del sessantesimo dalla sua istituzione con la firma dei Trattati di Roma.

Ma ricorreranno anche altri importanti anniversari legati a grandi trasformazioni, cambiamenti ed evoluzioni quasi “invisibili”, oltre che a rivoluzioni mancate: dalla rivoluzione russa al primo volo transoceanico dello “Spiritof Saint Louis”, dalla morte di Ernesto Che Guevara al primo trapianto di cuore di Cristian Barnard, dall’uscita del primo concept album dei Beatles “Sgt.Pepper’s lonely hearth club band” all’avvento della tv a colori (in Italia con 10 anni esatti di ritardo!), dall’assegnazione del Nobel per la pace ad Amnesty International all’ultima esecuzione capitale con la ghigliottina in Francia, tanto per restare in tema di lasciti rivoluzionari.

Nei quattro giorni del festival sono previsti in programma più di 70 eventi, gratuiti e aperti a tutti, con 150 relatori: dibattiti, confronti, presentazioni di libri e interviste, mostra di satira europea, workshop e laboratori per le scuole, proiezione di film, readinge letture dal vivo, con ospiti, opinion leader, giornalisti, intellettuali provenienti da tutte le parti d’Europa. E con una straordinaria partecipazione del mondo scolastico e universitario, con incontri e workshop dedicati al lavoro e alla formazione, alla mobilità e alla progettazione partecipata, alle tematiche ambientali, alle lingue e alle culture europee, e poi ancora storia, letteratura e attualità.

Per quello che riusciamo a rappresentare, siamo fermamente convinti che gli spazi di discussione pubblica siano non solo utili ma necessari, in un periodo storico in cui egoismi e individualismi sembrano prendere sopravvento sugli interessi comuni. Come si pi potrà intuire dalla provocazione contenuta nel titolo i temi sono tanti e tutti appassionanti. E non esiste per nessuno di loro un’unica possibilità di interpretazione. 

Lector in Fabula vanta il patrocinio e il sostegno della Regione Puglia ,e MiBACT, con la collaborazione dell’ Ordine Architetti PPC Provincia di Bari, tra i partner: Fondazione Carnevale Di PutignanoFondazione Pino PascaliMuseo di Arte ContemporaneaFondazione lirico sinfonica Petruzzelli e Teatri di BariFondazione Paolo GrassiFondazione Fòcara di Novoli, Fondazione La Notte della Taranta – pagina ufficiale, Associazione Presidi del Libro, insieme nell’ottica di promuovere e valorizzare il patrimonio materiale ed immateriale della Puglia.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Eventi
Daniele D'Amico
@1danyda

Nato a Taranto il 25/04/1980, da sempre appassionato di Digital Journalism, Social Network e Digital Marketing. SEO Editor e Social Media Strategist. In costante formazione.

Altro in Eventi

Bari impazzisce per Saviano

Saviano a Bari: dallo ius soli all’educazione al fallimento

Daniele D'Amico20 ottobre 2017
"La più bella sei tu", a Cerignola l'oliva è sacra

“La più bella sei tu”: l’oliva da tavola è protagonista in Puglia

Daniele D'Amico18 ottobre 2017
Torna a Lecce, Conversazioni sul Futuro

“Conversazioni sul Futuro”: tutto pronto per la V edizione

Daniele D'Amico27 settembre 2017
Il mondo della comunicazione e dell'informazione sono sempre più vicini

“A Singolar Tenzone”: ultimo duello per un’informazione più efficiente

Daniele D'Amico21 settembre 2017
Fiera del Levante 2017, evento unico nel sud Italia

Fiera del Levante: la Regione Puglia punta su innovazione e cultura

Daniele D'Amico11 settembre 2017
Gallipoli capitale dei libri

Il Salento Book Festival fa tappa a Gallipoli

Daniele D'Amico19 luglio 2017
Tu non conosci il Sud: in Puglia l'estate è cultura

“Tu non conosci il Sud”: la cultura è un’opportunità di sviluppo

Daniele D'Amico11 luglio 2017
Prende il via, "Io non l'ho interrotta"

Giornalismo e comunicazione politica, al via: “Io non l’ho interrotta”

Daniele D'Amico5 luglio 2017
Il Libro Possibile 2017 sta per iniziare

Polignano: al via la XVI edizione del Festival “Il Libro possibile”

Daniele D'Amico3 luglio 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it