Arte, cultura e spettacolo

FceLecce 2018: il Miglior film è della francese Marie Garel-Weiss

Tutti i premi della 19^ edizione del Festival del cinema europeo di Lecce

Questo articolo è stato visualizzato 702 volte. Leggi altri articoli di: Tiziana Di Gravina.

FceLecce 2018: il Miglior film è della francese Marie Garel-Weiss
Tiziana Di Gravina

La 19^ edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce consegna l’Ulivo d’Oro “Premio Cristina Soldano al Miglior Film”, all’unanimità, al film “The party’s over” (Francia, 2017) di Marie Garel-Weiss con la seguente motivazione: “Per la maestria nel rappresentare il senso di dissoluzione dei rapporti sociali, la solitudine esasperata, la deriva sentimentale che è stato un fil rouge delle cinematografie europee proposte in selezione. Il tutto affidato alla forza e alla verità delle due protagoniste”.

Diretto da Alberto La Monica, quest’anno il festival è stato dedicato a Cristina Soldano, direttrice artistica sin dalla prima edizione svoltasi a Corato (Ba) che, con passione e professionalità, ha saputo dare impulso alla manifestazione.

  • Nel corso della cerimonia di premiazione condotta da Virginia Panzera, la giuria Ulivo d’Oro, presieduta da Beki Probst (Presidente European Film Market) e composta da Eleni Androutsopoulou (Selezionatrice Thessaloniki IFF), Adriana Chiesa Di Palma (Produttrice e distributrice), Antonella Gaeta (Giornalista e sceneggiatrice) e Dubravka Lakić (Critica cinematografica) ha assegnato i seguenti premi:

– Miglior Sceneggiatura: Stienette Bosklopper per “Cobain” (Olanda-Belgio-Germania, 2017) di Nanouk Leopold – “Intenso ritratto di un adolescente perso nell’assenza di legami, dialogo, attenzioni e appartenenza”.

– Miglior Fotografia Marton Miklauzic per “Yellow heat” (Turchia, 2017) di Fikret Reyhan – “Per aver saputo rendere la fotografia protagonista assoluta del contrasto tra paesaggio rurale e industriale, in maniera calda e realistica”.

– Premio Speciale della Giuria: Disappearance” (Olanda-Norvegia, 2017) di Boudewijn Koole – “per la capacità di inserire, in un paesaggio glaciale, la ricomposizione del rapporto interrotto, o forse mai esistito, tra madre e figlia.  Un film intorno al tema dolente del lasciar andare”.

Festival del cinema europeo 2018

Premio Augustus Color, a Paolo Strippoli

  • La giuria FIPRESCI (Marta Bałaga, Tim Lindemann ed Ignazio Senatore) ha premiato “Scary mother” (Georgia-Estonia, 2017) di Ana Urushadze.
  • Premio SNGCI (Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani) al migliore attrice/attore europeo a Goran Bogdan per “Agape” (Croazia, 2017) di Branko Schmidt.
  • Premio Cineuropa, (giuria composta da Guillame Calop, Cofondatore di Less Arcs European Film Festival, Paris Coproduction Village, FestiCiné; Françoise Lentz, Responsabile promozione del Film Fund Luxembourg; Altijana Marić Đorđević, Capo programmazione del Sarajevo Film Festival): “The party’s over” (Francia, 2017) di Marie Garel-Weiss.
  • Premio del pubblico: Disappearance” di Boudewijn Koole (Olanda-Norvegia, 2017).
  • FceLecce 2018:Il premio Mario verdone

    Il premio Mario verdone

    Premio Mario Verdone 2018, IX edizione: Roberto De Paolis per “Cuori puri” (Italia, 2017). Riconoscimento Speciale ad Andrea De Sica per “I figli della notte” (2016).

  • Premio Emidio Greco, VI edizione, (comitato di selezione: Jacopo Chessa, Lia Furxi, Alberto La Monica, giuria: famiglia Greco): “Denise” di Rossella Inglese (2017).
  • Puglia Show (Paolo Spina, Davide Barletti, Lia Furxi), Premio Centro Nazionale del Cortometraggio, Premio Augustus Color: “Fine d’estate” di Paolo Strippoli.
  • Menzione speciale a “Piccole italiane” di Letizia Lamartire.
  • Premio Rai Cinema Channel (euro 3.000 – giuria: Maria Federica Lo Jacono e Manuela Rima): “L’uomo proibito” di Tiziano Russo.
  • Premio Unisalento (giuria: studenti del Cineclub Universitario): “Fine d’estate” di Paolo Strippoli.
  • Premio Agiscuola (giuria: di studenti delle scuole superiori di Lecce): “The party’s over”.

Grande successo e ottima affluenza di pubblico, assieme all’entusiasmo degli studenti che hanno partecipato alle proiezioni dedicate alle scuole, proiettano il Festival del cinema europeo verso la XX edizione che si terrà da lunedì 8 a sabato 13 aprile 2019.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

Pierfrancesco Favino

Bifest 2018: Pierfrancesco Favino e l’essenza dell’attore

Tiziana Di Gravina22 aprile 2018
Kim Rossi Stuart

I protagonisti e gli eventi speciali del Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina14 aprile 2018
Michael Winterbottom

Ulivo d’Oro alla Carriera per Michael Winterbottom

Tiziana Di Gravina12 aprile 2018
Nico Cirasola al Festival del cinema europeo

Nico Cirasola apre il 19° Festival del cinema europeo

Tiziana Di Gravina11 aprile 2018
Michele Pinto

“In Vino Veritas”, il trailer della quarta webserie di Michele Pinto

Tiziana Di Gravina4 aprile 2018
Dentro il mare di Leonardo Dell'Olio

Rifugio e rinascita in “Dentro il mare” di Leonardo Dell’Olio

Tiziana Di Gravina26 febbraio 2018

“Figli di Madre Terra” nell’ulivo l’identità di un territorio

Tiziana Di Gravina2 febbraio 2018

Tripudio di sapori e suggestioni con GustoJazz

Tiziana Di Gravina22 dicembre 2017

“All Brands” di Sol LeWitt, storia di un capolavoro bistrattato

Tiziana Di Gravina8 dicembre 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it