Istruzione & Scuola

Trani – Il tribunale dispone l’assunzione per legge di due precari della scuola.

Trani – Il tribunale dispone l’assunzione per legge di due precari della scuola.

di Emanuele Bruno
La notizia viene diffusa da una nota testata a tiratura nazionale ed assume rilievo ed importanza, anche in un ordinamento giuridico come il nostro che non riconosce alla singola sentenza valore formale di precedente.

La situazione. La scuola italiana è piena di precari ovvero di lavoratori assunti con contratto a termine ripetutamente prorogato. La legge consente di ricorrere al predetto contratto per un periodo limitato (36 mesi), al fine di sopperire ad esigenze temporanee di carattere tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo (D.Lgs. n. 368/2001), mentre, in tutte le altre circostanze resta di riferimento il contratto di lavoro a tempo indeterminato.

La Scuola Pubblica, ricorre con assiduità e costanza ad assunzioni temporanee che, come più volte sottolineato da diversi Giudici, non hanno nulla di temporaneo ma solo la funzione di sopperire a carenze strutturali di organico.

La novità. Sino ad ora, i precari della scuola che si erano rivolti al Giudice del Lavoro per vedere reintegrata la lesione del loro diritto, avevano ottenuto soltanto indennizzi pecuniari e non anche la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato. Detta interpretazione, sembrerebbe, subire una importante evoluzione da parte del Giudice del Lavoro presso il Tribunale di Trani che, pare, abbia disposto la trasformazione ex lege del rapporto di lavoro a favore del contratto a tempo indeterminato con conseguente obbligo di assunzione a carico del ministero.

La sentenza desta grosso interesse e, se confermata, potrebbe rappresentare la strada della stabilizzazione per molti precari italiani. Attendiamo di leggerne testo e motivazioni.
[five-star-rating]

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Istruzione & Scuola

Altro in Istruzione & Scuola

Liceo Tedone a Montecitorio (1)

Ruvo di Puglia: il Liceo Scientifico “O. Tedone” riscrive la Costituzione

Tiziana Di Gravina3 giugno 2018
Mattarella inaugura l'anno scolastico a Taranto

Tempo di scuola, Mattarella: «istruzione veicolo di mobilità sociale»

Daniele D'Amico18 settembre 2017
Social Network

Social network e istruzione: didattica e comunicazione si rinnovano

Daniele D'Amico30 gennaio 2017

Polemica tasse UniBa, gli studenti sono vittime o colpevoli?

Vincenzo Demichele16 settembre 2016

Uniba, cattedra in storia delle mafie. Perchè no?

Vincenzo Demichele4 agosto 2016

Smettiamola: Il Medioevo non è sinonimo di decadenza e crisi

Vincenzo Demichele26 giugno 2016

Un’ alternativa all’ Università in Puglia? Ecco a voi gli ITS

Valentina Ferri4 maggio 2016

La Grotta dei Cervi (Lecce), il più imponente complesso pittorico del Neolitico europeo

Vincenzo Demichele29 febbraio 2016
Scuola

Mobilità scuola 2016: a metà marzo le domande online

Daniele D'Amico11 febbraio 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it