Arte, cultura e spettacolo

Viaggio nel mondo degli educatori, incontro con Ilenia Amati

Viaggio nel mondo degli educatori, incontro con Ilenia Amati

di Nunzia Schiavone
Il giorno 23 dicembre 2011, alle ore 19,00, nella Sala Consigliare del Comune di Pomarico (MT), si terrà la presentazione di due testi a sfondo didattico-educativo, scritti dalla dott.ssa Ilenia Amati, pedagogista, impegnata da quattro anni come educatrice presso la comunità alloggio Villaggio del Fanciullo “Sant’ Antonio” di Matera.

I testi, intitolati Un educatore “da favola”. La figura dell’educatore per un mondo che cambia (Lulu Edizioni, novembre 2011) e Il Piccolo Principe: un modello pedagogico per educare ai sentimenti (Lulu Edizioni, novembre 2011), sono il frutto di un lungo percorso dell’autrice in un ambiente educativo. Sin da adolescente impegnata in parrocchia con i gruppi di Azione Cattolica, ha poi continuato il suo percorso formativo proseguendo i suoi studi alla Facoltà di Scienze della Formazione a Bari, nel settore devianza e marginalità e poi specializzandosi in pedagogia.

Il filo conduttore dei due testi è l’educazione in tutte le sue sfaccettature. Si comincia con il tecnico per poi finire al pratico. Il titolo del primo testo, virgolettato, il “da favola”, si ispira realmente al modo di essere educatore attraverso le favole più classiche e più conosciute al mondo. Si analizza l’educatore Peter Pan, Grillo Parlante, Robin Hood, Cenerentola, Alice, Pifferaio, Merlino, Brontolo, Bagheera, e si mettono in luce gli aspetti positivi e gli aspetti critici che ognuno di questi educatrori potrebbe avere nel rapporto con gli educandi. Il testo prosegue parlando dell’identità, delle competenze relazionali di un educatore, di dinamiche di gruppo e di sogni.

Il secondo testo verte più sul pratico. Parte dall’analisi della magnifica storia di Saint Exupery, autore del celebre libro Il Piccolo Principe (Bompiani 2006), e ha come obiettivo quello di scoprire le cose più importanti del nostro tempo. I valori perduti come la lentezza, il piacere del tempo, l’amicizia, l’amore, la morte. Si affronta il tema del bambino interiore che vi è in ognuno, della paura, della scienza, della politica, del lavoro, della speranza. Alla fine di questo testo viene proposto un percorso laboratoriale didattico da poter mettere in pratica con bambini ed adolescenti, ispirato proprio dal testo di Sain Exupery.

Le caratteristiche comuni ai due testi sono: ogni capitolo si apre con alcuni testi di canzoni di famosi cantanti italiani. Questo per avviare il lettore all’argomento trattato, e ogni capitolo poi si conclude con un’esperienza di scrittura autobiografica di alcune persone conoscenti e care all’autrice. Diviene così un libro ricco non solo di contenuti, ma che di cuore.

Alla tavola rotonda di venerdì 23 dicembre, oltre all’autrice, interverrà:

la Prof.ssa GABRIELLA CAPOZZA, Docente di lettere presso la Scuola Media “N. Festa” Matera
con la relazione “Io: un educatore in trincea tutti i giorni” .

La Dott.ssa ROSALIA PARADISO, Psicologa di Comunità, con la relazione “Educarsi ad educare“.

La Dott.ssa NUNZIA SCHIAVONE, Dottore di ricerca in Progettazione e Valutazione dei processi formativi presso l’Università degli Studi dui Bari “A. Moro”, con la relazione “L’educazione ai sentimenti attraverso il Piccolo Principe“.

Il Dott. DON FRANCESCO DI MARZIO,Psicologo dello Sviluppo e dell’Educazione, con la relazione  “<<Anch’io oggi torno a casa…>>: Riflessioni sul lutto dei bambini“.

Clicca qui per scaricare il programma dell’evento:
In collaborazione con il Comune di Pomarico, “Culturart” presenta i libri

[five-star-rating]

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it