Arte, cultura e spettacolo

Stop alla violenza sulle donne: monologhi “Volti di donna”, sabato e domenica 9 e 10 marzo a Gioia e Santeramo.

Stop alla violenza sulle donne: monologhi “Volti di donna”, sabato e domenica 9 e 10 marzo a Gioia e Santeramo.

di Enza Molinari
Si apre così lo scenario sulla festa della donna, premettendo che quest’anno è un anno speciale, contro la violenza sulle donne. Le donne, muse di antichi poeti, dame di corti, scrittrici, politiche, sono la grandezza della nostra nazione, per questo bisogna festeggiarle.
Teatralmente Gioia emette un grido “Basta” e lo fa con una pièce teatrale che vede impegnate 3 giovani attrici del territorio: Enza Molinari, Tina Difonzo, Angela Panessa. Il regista nonché presidente della Uilt Puglia (Unione Italiana Libero Teatro) e proloco Gioia del Colle Augusto Angelillo, insieme alla bravissima Giustina Losito, ha deciso di combattere la violenza, mettendola a nudo: tutti dobbiamo essere consapevoli di cosa succede quando una donna viene deturpata della sua libertà. Siamo nel 2013  e queste cose non dovrebbero accadere.

Clicca per ingrandire la locandina

Il mondo sta cambiando e lo sta facendo velocemente, ma la storia ci insegna che ritorna. In realtà se si guarda nel profondo non è cambiato niente. Sì, forse siamo cambiati noi e i nostri valori, se di valori si può parlare. La crisi interiore ci sta devastando e il tutto si riduce all’espressione della violenza: stupri, abusi, prostituzione sono all’ordine del giorno. La riflessione nasce spontanea: non è forse la comunicazione che enfatizza questi comportamenti  deplorevoli? Forse sì, forse no! Un esempio sono le pubblicità, dove oggetto di desiderio sono solo donne nude e perfette: come ben ribadisco oggetto! L’evento ha suscitato l’interesse della dottoressa Tancorre Isabella, psicologa delle associazioni “Differenza Donna” e “Attivamente Coinvolte”, che introdurrà la rappresentazione.
La scenografia realizzata dalla bravissima Annalisa Porfido, simboleggia la violenza. Il tutto sarà accompagnato dalla musica di Angelica Mastromarino. La scelta dei monologhi è stata difficile, ma poi si è arrivati ad un compromesso.

Trai i testi scelti, ricordiamo:
– “La puttana in manicomio”, “Lo stupro” di Dario Fo e Franca Rame;
– “Medea” di Euripide;
– “Farida” di Valentina Acaira Mmaka;
– “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo;
– “IL Femminicidio” di Lella Costa;

La piecè teatrale si terrà due giorni di seguito, in due posti diversi:
IL 9 MARZO A GIOIA DEL COLLE, PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE, ALLE ORE 19.30;
IL 10 MARZO A SANTERAMO IN COLLE, PRESSO IL PALAZZO MARCHESALE, PIAZZA GARIBALDI, ALLE ORE 19.00;
L’ingresso è gratuito e libero. Eventi patrocinati dai seguenti comuni: Santeramo in Colle e Gioia del Colle;  con la collaborazione della pro loco Gioia del Colle e della UILT Puglia.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Arte, cultura e spettacolo

noreka

ARS, tra cultura e divertimento

Francesco Tiberio4 dicembre 2018
stan-lee2

Muore Stan Lee, padre dei supereroi

Francesco Tiberio15 novembre 2018
Michele Pinto Wendie Webfest

Cinema e vino: eccellenze pugliesi al Wendie Webfest 2018 di Amburgo

Tiziana Di Gravina14 settembre 2018
Enzo Avitabile al Talos Festival

La musica dei popoli di Enzo Avitabile *Intervista*

Tiziana Di Gravina8 settembre 2018

Libri giganti sul porto di Trani con Fondazione Megamark

Tiziana Di Gravina23 agosto 2018
bgeek2018

Bgeek 2018: Il festival barese punta sempre più in alto

Francesco Tiberio13 giugno 2018
"In vino veritas"

“In vino veritas” riscopre il rapporto fra Dio, uomo e natura

Tiziana Di Gravina12 giugno 2018
Leonardo Alberto Moschetta al Bifest 2018

Leonardo Alberto Moschetta, da Andria alla “Napoli velata”

Tiziana Di Gravina1 maggio 2018
Bernardo Bertolucci

Bifest2018: la storia del cinema di Bernardo Bertolucci

Tiziana Di Gravina30 aprile 2018

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it