Cronaca

Megatruffa a Molfetta: appalti irregolari

Megatruffa a Molfetta: appalti irregolari
Federica Bartoli

di Federica Bartoli
Il dirigente generale dell’Authority per la vigilanza sui contratti pubblici ha evidenziato la presenza di presunte irregolarità concernenti l’appalto per l’ampliamento del porto di Molfetta, in particolare circa le limitazioni in ambito di concorrenza. Nel registro degli indagati sono stati iscritti amministratori pubblici ed imprenditori e le accuse spaziavano dall’associazione a delinquere alla frode, alla truffa, il tutto per un ammontare di circa 150 milioni di euro. Al momento la Guardia di Finanza ed il Corpo forestale hanno eseguito due arresti domiciliari, uno a carico di un funzionario pubblico, l’altro nei confronti di un imprenditore, mentre tutta la zona destinata all’ampliamento del porto (il cui appalto risale al 2007) è stato sequestrato. In seguito alla denuncia iniziale, grazie alla quale il bando di gara fu definito irregolare, sono poi emerse numerose altre irregolarità.

I 150 milioni di euro facenti capo al finanziamento pubblico elargito per la costruzione del porto, sarebbero in realtà finiti nelle casse del Comune di Molfetta, in modo da assestare un buco sostanzioso nel bilancio che rischiava di procurare un rovinoso dissesto finanziario.

A tal proposito emerge il nome di Antonio Azzolini, attualmente senatore del PDL, il quale all’epoca rivestiva la carica di sindaco di Molfetta, incarico ricoperto per diversi anni. Egli smentisce le problematiche finanziarie legate al comune e si dichiara pronto a spiegare la situazione davanti ai giudici.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it