Cronaca

Metodo Stamina: ancora un “No” per la piccola Noemi

Metodo Stamina: ancora un “No” per la piccola Noemi
Federica Bartoli

di Federica Bartoli
Ancora una volta alla piccola Noemi è stato negato l’accesso alla cura del metodo Stamina.
La piccola di 18 mesi, la cui vicenda sta particolarmente a cuore a Papa Francesco, è stata ricoverata ieri d’urgenza presso l’ospedale di Chieti, mentre il giudice del lavoro di L’Aquila ha respinto il ricorso per l’autorizzazione alla cura, in comunione con l’opposizione manifestata già in precedenza dagli altri due giudici di Chieti.

Noemi è affetta da SMA, una incurabile malattia per la quale i genitori invocano

insistentemente l’accesso alla cura tramite metodo stamina, tanto da aver addirittura chiesto aiuto a Papa Francesco. Il Pontefice ha fatto visita alla piccola assicurando il massimo della disponibilità alla famiglia che ha avanzato anche la proposta che le cure potessero aver luogo nello stesso Stato del Vaticano.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it