Informatica & web

Spende 2mila euro in sesso online, ma con le carte dell’amico

Spende 2mila euro in sesso online, ma con le carte dell’amico

di Francesca Cataldo
Si sa, l’occasione fa l’uomo ladro ma a volte può davvero spingere a compiere gesti che vanno oltre il buonsenso, o addirittura l’amicizia per concedersi dei brevi momenti “a luci rosse”. E’ quello che è successo ad un 19enne di Gallipoli, al quale il migliore amico ha furtivamente sottratto i codici Pin di due carte di credito per poi collegarsi a siti internet a pagamento di sesso online. Il giovane 24enne T.B., dovrà rispondere di furto e indebito utilizzo di carta di credito. Il tutto solo per saziare il proprio desiderio di sesso virtuale.

Ben 2mila euro spesi in un solo giorno all’insaputa dell’amico 19enne. Il “furbo” consumatore è stato però scoperto e denunciato dai Carabinieri della stazione di Gallipoli, ai quali la vittima si è rivolto dopo aver scoperto il corposo ammanco e temendo che le carte fossero state clonate. I militari, però, hanno fin da subito ipotizzato che dietro di tutto non vi fosse un genio dell’informatica, bensì un comune ladruncolo. Una ricostruzione dei movimenti dei giorni precedenti ha permesso di tracciare la pista giusta.

I giovani erano usciti di recente insieme e il ladruncolo approfittando di un allontanamento di pochi minuti dell’amico, ha scovato i codici e li ha annotati. Una volta tornato a casa, ha tranquillamente navigato su siti hot a pagamento tramite il suo tablet, ora sequestrato. Una lezione che il 19enne non potrà di certo dimenticare e che è la dimostrazione di come i proverbi ci azzecchino sempre: “Fidarsi è bene, non fidarsi è MEGLIO”.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Informatica & web

fbcambridgeanalytica

Cos’è successo tra Facebook e Cambridge Analitica?

Francesco Tiberio23 marzo 2018
AndroidP

Android 9 Pistacchio: il nuovo sistema operativo di Google

Francesco Tiberio17 febbraio 2018
net-neutrality-protest

Cos’è la Net neutrality e cosa significa per l’Italia?

Francesco Tiberio18 dicembre 2017
iphone8

iPhone 8: il più costoso di tutti i tempi?

Francesco Tiberio5 settembre 2017
group

Facebook Groups va in pensione

Francesco Tiberio7 agosto 2017
Wannacry_Hacker

L’epidemia WannaCry è terminata veramente?

Francesco Tiberio17 maggio 2017
cervello

Facebook ci leggerà nel pensiero?

Francesco Tiberio22 aprile 2017
whatsapp

Whatsapp infestata dalla pubblicità?

Francesco Tiberio15 marzo 2017
fb-snap

Facebook rincorre Snapchat e nasce “Camera”

Francesco Tiberio17 febbraio 2017

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it