Cronaca

Costa Crociere: panico a bordo, la scialuppa si stacca

Panico durante la crociera, non si regisitrano feriti

Questo articolo è stato visualizzato 1.119 volte. Leggi altri articoli di: Daniele D'Amico.

Costa Crociere: panico a bordo, la scialuppa si stacca
Daniele D'Amico

L’equipaggio stava lasciando la nave per un’escursione prevista dall’itinerario di viaggio, ma una delle scialuppe su cui sarebbero dovuti salire per recarsi sulla terraferma si è sganciata ed è rimasta a penzoloni sul fianco della nave.

Per fortuna, solo tanto spavento

E’ accaduto nelle acque balcaniche del Montenegro sulla nave Costa Mediterranea della compagnia Costa Crociere, partita il 22 agosto da Trieste con rotta nel Mediterraneo occidentale e diretta a Rodi, in Grecia.

 Nessun ferito, solo un po’ di spavento tra i passeggeri.

“C’è stato un problema tecnico durante l’ammainaggio a 200 metri dalla costa: la scialuppa si è staccata mentre veniva calata in mare per portare i passeggeri al fiordo di Kotor, in Montenegro. Lì non c’è una banchina ed era necessario l’utilizzo delle scialuppe. Ma nessuno era a bordo e nessuno si è fatto male”, ha spiegato Costa Crociere.

“La scialuppa che ci avrebbe portati a Kotor per un’escusione era in fase di discesa in mare, e all’improvviso si è sganciata da un capo prima di raggiungere l’acqua.

Se fosse stata piena di gente in caso di evacuazione per naufragio sarebbe stata una tragedia”, racconta una passeggera, che aggiunge: “Inoltre molti crocieristi esperti a bordo di questo viaggio lamentano disorganizzazione e scarso servizio a causa di ridotto personale”.

Il 19 luglio ultimo incidente

Una passeggera di Costa Crociere era caduta in acqua, ed era stata tratta in salvo, in Norvegia. La compagnia aveva riferito che il 19Costa luglio, mentre la Costa Fortuna si trovava ormeggiata in banchina a Flamm (Norvegia) come da itinerario previsto, una passeggera italiana era stata vista cadere in mare dal balcone della sua cabina. L’equipaggio della nave era intervenuto immediatamente, portandola in salvo.

A bordo la passeggera  aveva ricevuto la prima assistenza medica ed era stato organizzato il suo trasporto in elicottero per il ricovero in un ospedale locale. La polizia norvegese era stata chiamata a bordo per eseguire i dovuti accertamenti.

Nel frattempo Costa Fortuna aveva ricevuto le autorizzazioni necessarie per proseguire con l’itinerario previsto.

Aggiungi un commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca
Daniele D'Amico
@1danyda

Nato a Taranto il 25/04/1980, da sempre appassionato di Digital Journalism, Social Network e Digital Marketing. SEO Editor e Social Media Strategist. In costante formazione.

Altro in Cronaca

Marilù Mastrogiovanni

Sequestro preventivo per il magazine “Il tacco d’Italia”

Tiziana Di Gravina12 dicembre 2017
caduceo

Caduceo d’Oro 2017: il Welfare negli anni della crisi

Mariangela Lomastro16 novembre 2017
arrestospada

Roberto Spada arrestato dopo l’aggressione alla troupe di Nemo

Francesco Tiberio13 novembre 2017
Valentino Lo Sito al consiglio nazionale dei giornalisti

Ordine dei Giornalisti: Losito eletto consigliere nazionale

Daniele D'Amico25 settembre 2017
sanremo

Sanremo 2017, trovato morto Piero Petrullo

Mariangela Lomastro8 febbraio 2017
magistrati-anm

Si apre l’anno giudiziario. L’Anm non ci sta e diserta

Francesco Tiberio27 gennaio 2017
natale

Natale 2016: Tra mercatini e vandalismo

Francesco Tiberio19 dicembre 2016
bolkestein

La direttiva Bolkestein e il commercio su aree pubbliche

Francesco Tiberio6 dicembre 2016
world press photo

World Press Photo: “la più importante mostra di fotogiornalismo del mondo”, a Bari, ma i giornalisti non sono graditi ospiti.

Redazione19 novembre 2016

Il primo magazine online di informazione regionale, nazionale ed estera, libero ed indipendente.

Testata registrata n. 1093/2011, reg. 16, Tribunale di Bari.

Direttore responsabile: Antonio Cesare Catacchio

Invia articoli

© 2009-2016 Il corriere delle Puglie - Edito da Associazione InformAEticamente - http://www.informaeticamente.it